rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Arvalia Corviale / Via Portuense

Portuense: da febbraio migliora la sicurezza davanti alle scuole

Annunciati interventi di messa in sicurezza delle strade davanti alle scuole attraversate da via a grande scorrimento. A Vigna Pia, partirà anche la sperimentazione di una "zona 30"

Più sicurezza nelle strade del territorio. L’approvazione del bilancio e la contestuale presentazione del“piano strade”, produrranno effetti significativi nelle vie a grande scorrimento del Municipio XI. Già a partire dal prossimo mese infatti, dovrebbero iniziare dei lavori davanti a numerose scuole.

SICUREZZA STRADALE E SCUOLE - Gli istituti che saranno interessati dagli interventi di messa in sicurezza sono il nido “Fantasia” su Via Volpato,  la“Stella Stellina” su Via Q. Majorana,  la“Bussola d’Oro” in Via del Trullo, “Le Farfalle” in Via Casetta Mattei, il  “Lidio d’Oro” su Via Portuense e la scuola primaria “Corviale” su Via Portuense. I lavori prevedono  il rifacimento della segnaletica, con speciali vernici bicomponenti e micro sfere di vetro che, fanno sapere dagli uffici di presidenza del Municipio XI, “garantiscono una più alta visibilità e maggiore durata”.
 
LA ZONA 30 - Le novità sul piano della sicurezza stradale non sono terminate. “Il nostro Municipio,  in via sperimentale, sarà il primo a Roma ad istituire una 'zona 30' per la limitazione della velocità e realizzando una nuova segnaletica orizzontale e attraversamenti pedonali rialzati” dichiarano congiuntamente il Presidente del Municipio Roma XI, Maurizio Veloccia e l'Assessore municipale ai Lavori Pubblici, Marzia Colonna. Il progetto riguarda le strade in prossimità “delle scuole situate nel quartiere Vigna Pia”.

BENEFICI DELLA PROGRAMMAZIONE - “Grazie all’azione di risanamento messa in atto dalla Giunta Marino in questo primo anno e mezzo di mandato e grazie ad un Bilancio previsionale finalmente portato in approvazione nei tempi corretti, si può finalmente passare dalla fase dell’emergenza a quella della pianificazione degli interventi – proseguono il Presidente Veloccia e l’Assessore Colonna  - Purtroppo, rispetto alla grande estensione del nostro Municipio si tratta di un primo intervento, ma rappresenta sicuramente un’inversione di tendenza rispetto all’anno passato, quando le risorse della manutenzione potevano essere affidate mese per mese e bastavano semplicemente per il pronto intervento sulle buche. Il lavoro che faremo nei prossimi mesi sulla Grande Viabilità –  concludono Veloccia e Colonna – riguarderà invece non solo il ripristino del tappeto d'usura ma anche un intervento più profondo e quindi duraturo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portuense: da febbraio migliora la sicurezza davanti alle scuole

RomaToday è in caricamento