ArvaliaToday

Nasce la Protezione civile Arvalia

Nel Municipio Roma XI (ex XV) è operativa l'Associazione di Volontariato della Protezione Civile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Nel Municipio Roma XI (ex XV) è operativa l'Associazione di Volontariato della Protezione Civile cosi denominata: Protezione Civile Arvalia

 

L'Associazione nasce dalla volontà di alcune persone che sono operative nella protezione civile e che hanno deciso, di comune accordo, di favorire il nostro territorio e di essere sempre disponibili in caso di qualsivoglia tipo di emergenza e per questo hanno costituito una associazione nel proprio municipio di residenza.

L'Associazione ha l'intento di mettere a disposizione della popolazione le sue risorse umane e materiali in caso di necessità.

Composta da operatori di tutti i ceti sociali senza alcuna discriminazione di sesso, di età, di condizione sociale, di razza e di religione, Il 90% degli operatori risiede nel territorio del Municipio Roma XI e pertanto ottimi conoscitori del territorio stesso e tutti gli operatori hanno una grande esperienza nel settore del volontariato della protezione civile avendo alle loro spalle anni di "servizio" nell'emergenza.

Fiore all'occhiello, della Associazione di Protezione Civile Arvalia, è il soccorso sanitario in caso di attacco cardiaco in quanto il 70% degli operatori hanno anche esperienza e professionalità nel soccorso sanitario e sono abilitati al Primo Soccorso ed al BLSD (rianimazione cardio polmonare con uso del defibrillatore).

I Volontari dell'Associazione vantano corsi di Protezione Civile, di Primo Soccorso, Corsi di Psicologia dell'emergenza, corsi di trasmissioni radio, di modelli di comportamento nei vari scenari dell'emergenza ed altro.

All'interno ci sono figure che hanno acquisito la qualità di "Formatori di Formatori" con corsi effettuati dalla Provincia di Roma. Altre figure sono ben delineate nell'ambito del coordinamento e della gestione di una emergenza. Figure professionali (infermieri, medici, ingegneri e quant'altro) danno la misura della capacità organizzativa dell'Associazione,

L'Associazione di Volontariato di Protezione Civile "ARVALIA" risiede nel Municipio XI ma opera nell'emergenza di Protezione anche su tutto il Comune di Roma Capitale e della nazione intera.

Di supporto alle Autorità locali, viene chiamata ad intervenire per piccole e medie emergenze aiutando la cittadinanza e le Autorità preposte al soccorso.

Molti Soci dell'Associazione di Protezione Civile "Arvalia" vengono da altre realtà associative dove hanno avuto modo di sviluppare una coscienza di Volontariato finalizzata all'aiuto per il prossimo.

L'Associazione propone, alla cittadinanza, mensilmente corsi di formazione nei vari settori.

Nell'ambito del proprio Municipio, l'Associazione è un punto di riferimento per i giovani e per gli anziani, dando cosi la possibilità di impiegare il proprio tempo libero a favore di chi ha bisogno.

Il motto dell'Associazione di Protezione Civile " Arvalia" è:

"Ovunque e comunque c'è bisogno, noi ci siamo !"

L'Associazione di Volontariato della Protezione Civile Arvalia ha la sua sede in Via Santorre di Santarosa 70 - Roma - (largo la Loggia) ed è aperta a chiunque vuole iniziare un percorso formativo finalizzato alla conoscenza delle procedure da attuare in caso di emergenza. E' aperta a chiunque voglia fare Volontariato nei vari settori del sociale. E' aperta a chiunque voglia vivere una esperienza che arricchisce i valori della solidarietà.

I nostri riferimenti telefonici, per fissare un incontro conoscitivo, sono i seguenti:

3883596536 - 3396218220.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento