menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portuense, nuova stagione al Teatro Arvalia: si punta sui giovani

Presentata la nuova stagione del Teatro Arvalia: oltre venti spettacoli in calendario. Si punta sul coinvolgimento delle scuole, in fascia mattutina. E da quest'anno parte una collaborazione con l'Accademia delle Belle Arti

E' stato presentato al Teatro Arvalia, primo teatro municipale di Roma, il calendario per la nuova stagione. Tanti appuntamenti, che confermano una particolare attenzione ai giovani: siano essi attori, registi o semplicemente appassionati spettatatori. A tal riguardo, è stato osservato nel corso della conferenza stampa svoltasi venerdì mattina, che di persone ne sono passate davvero tante, nel teatro di via Majorana.

IL  SUCCESSO DI PUBBLICO - Gli oltre 10.000 spettatori registrati negli ultimi anni, costituiscono forse il miglior biglietto da visita per  il Teatro Arvalia. Un risultato di pubblico importante, reso possibile dalla direzione artistica di Emanuele Faina e delle tante sinergie attivate con Gruppi, Compagnie, Associazioni, Scuole e Centri Anziani. Sempre e rigorosamente, con un'attenzione rivolta a registi ed autori under 30, spesso in scena con spettacoli di  Pirandello, Goldoni, Simon.

IL TEATRO ED I GIOVANI - “Una grande Stagione di prosa con un occhio attento alla sperimentazione – ha ricordato il Direttore artistico  Emanuele Faina-  un concerto per Capodanno e poi… Si apre una collaborazione tra il Teatro Arvalia e l’Accademia di Belle Arti di Roma, con l’inaugurazione di spazi espositivi e performativi per i giovani pittori dell’Accademia”. Ma l'attenzione ai giovani, si trova anche in un altro progetto. Tutte le scuole del territorio infatti, saranno coinvolte in spettacoli mattutini, con i spettacoli come "L’invisibile bottega del nulla impossibile" e "Mr. Play". Serie teatrali che, nella stagione 2014,  hanno portato a Portuense oltre 3.000 bambini e ragazzi e 200 insegnanti di 6 Scuole. Un risultato unico, che il Gruppo Eleusis Teatro, ha saputo tradurre in 50 ore di spettacoli pedagogici e che è stato reso possibile anche dalla collaborazione degliAssessorati alla Scuola e alla Cultura del Municipio XI.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento