ArvaliaToday

Portuense, lite in strada: ferito a colpi di pistola fugge via

E'successo alle 9.30 di questa mattina in Via Pietro Venturi. Sul posto gli agenti del commissariato Monteverde che hanno fermato l'uomo che ha sparato mentre il ferito è fuggito

Lite tra due uomini questa mattina in via Pietro Venturi. E’ successo verso le 9.30, quando un uomo è stato ferito a colpi di pistola. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Monteverde che hanno fermato l'uomo che ha sparato, un romano di 37 anni con precedenti, mentre non è stato possibile soccorrere il ferito che nel frattempo è fuggito. A terra, nel luogo dove è stata segnalata la lite, sono state trovate tracce di sangue e alcuni bossoli. L'arma è stata recuperata, si tratta di una semiautomatica. Sono in corso gli accertamenti degli agenti del commissariato San Paolo che indagano sul caso.

Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV dichiara: “Intendo ringraziare gli agenti della Polizia di Stato per l’intervento repentino avvenuto oggi e che ha portato all’arresto dell'uomo che ha sparato nella mattinata di oggi e siamo convinti che presto si riuscirà a fare chiarezza su quanto avvenuto a Via Pietro Venturi. Siamo fiduciosi nel corso delle indagini che porteranno siamo certi a fare chiarezza sull’accaduto – prosegue Santori - proprio per garantire anzitutto la serenità dei cittadini di Portuense, i quali in questi minuti stanno esprimendo preoccupazione per un fatto che ha scosso un quartiere che si caratterizza per la sua tranquillità”.

Soddisfazione per l’operato delle Forze dell’Ordine è stata espressa anche da parte del delegato del sindaco per la Sicurezza, Giorgio Ciardi: “Desidero ringraziare, a nome dell'amministrazione capitolina, gli agenti della Polizia di Stato che con il loro intervento immediato hanno individuato e fermato in pochi minuti l'aggressore della sparatoria avvenuta in Via Pietro Venturi. Nell'auspicio che le indagini portino al più presto a delineare i motivi della lite e a rintracciare l'altro uomo ferito nella sparatoria e poi fuggito, va sottolineato l'alto livello raggiunto di efficienza nel controllo del territorio – conclude Ciardi - che porta a una risposta immediata nel caso di un atto criminale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento