ArvaliaToday

Mercato Portuense slitta ancora il trasferimento ma il Municipio rassicura: "Entro Natale va a Vigna Pia"

I lavori per avviare il trasferimento saranno pagati dagli operatori. Ass. Giujusa (M5s): Ad aprile anche il bando per assegnare i box rimasti liberi"

I banchi presenti in via Portuense

I banchi sono ancora tutti su via Portuense. L'ultimatum che la Asl Rm3 aveva dato agli operaori del mercato, si è infatti trasformato in una proroga. Il trasferimento nel plateatico realizzato a Vigna Pia, quindi, slitta di nuovo.

Entro Natale a Vigna Pia

"La Asl, su mia richiesta, ha prorogato i termini del trasferimento al 1 dicembre 2018 – fa sapere Giacomo Giujusa, l'assessore  ai lavori pubblici del Municipio XI – quindi diciamo che entro Natale apriranno i box nella nuova sede.  Quelli su via Portuense sono 21. I nuovi box invece sono venticinque e questo significa che in un secondo momento dovranno essere messi a bando i banchi non assegnati. Verosimilmente questo avverrà per l'aprile del 2019". 

Un interrogativo legittimo

Lo slittamento, visto che ancora il 19 ottobre gli operatori di Portuense non volevano saperne di trasferirsi, è stato quasi scontato. "E' chiaro che nell'ultima proroga c'è stato l'intervento del Municipio XI – valuta l'ex minisindaco Maurizio Veloccia (PD) – ora però vorremmo anche capire se l'ente di prossimità abbia risposto o meno alle esigenze di questi commercianti o se , viceversa, dovranno sobbarcarsi loro le spese per rendere operativo quel mercato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fondi per l'avvio del mercato

Se il trasferimento finora non è stato perfezionato, è anche perchè non era stato sciolto il nodo dei fondi a disposizione. Nel corso delle varie commissioni convocate sul tema, si era infatti parlato della necessità di sistemare alcune pavimentazioni e di realizzare i dovuti allacci. Per farlo, era stato stimato che occorressero 40-50mila euro. Chi dove metterli?   "In questi giorni si sta costituendo l'A.G.S. dopodichè saranno gli operatori, una volta realizzata, ad effettuare quei lavori necessari all'avvio delle attività"chiarisce l'assessore Giujusa.  Quindi nè il Comune nè tantomento il Municipio XI dovranno versare altre risorse per il mercato. E questa è la prima novità. La seconda riguarda la data del trasferimento. Entro il primo dicembre. Questo significa che la decennale presenza degli operatori su via Portuense, volge a termine. Salvo ulteriori slittamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento