rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Portuense Portuense / Via di Vigna Pia

Il mercato di Vigna Pia ancora non c'è, le scritte dei vandali sì

Il nuovo mercato di via Vigna Pia, ancora in fase di realizzazione, è stato riempito di scritte. Per preservarlo dagli atti vandalici è stato chiesto il posizionamento di videocamere di sorveglianza

Ci sono volute quasi due decadi per riuscire a spostare l’area mercatale da via Portuense a via di Vigna Pia. Ed invece sono bastati pochi minuti per deturparne il risultato. Tanto è servito ad alcuni vandali, armati di bombolette spray, per riempire i muri di volgarità e disegni osceni. 

L'ASSENZA DI CONTROLLO - A segnalare l’incipiente degrado di cui è rimasto vittima il plateatico, sono stati Valerio Garipoli e Federico Rocca, rispettivametne Capogruppo in Municipio XI e responsabile enti locali di Fratelli d’Italia. “Da un sopralluogo effettuato con i cittadini - continuano Garipoli e Rocca - abbiamo rilevato molteplici scritte all'entrata del mercato e sui muri dei nuovi box ancora in costruzione. Il mercato la cui apertura è prevista per gennaio 2017 - ricordano i due - rischia di partire con delle forti criticità dal punto di vista della mancanza di controllo e monitoraggio della struttura soprattutto nelle ore serali, in attesa di un  sistema e servizio fisso di custodia e sorveglianza".

LA VIDEOSORVEGLIANZA - Il trasferimento, atteso per un ventennio, arriva insieme ad un'altra operazione trascinatasi nel corso degli anni: l'apertura del sottopasso di via Portuense. Un motivo in più  per tornare a scommettere su quel quadrante, mettendo al riparo dagli atti vandalici risultati acquisiti con estrema fatica. "Presenteremo con l'auspicio che possa servire allo stesso Presidente Torelli per monitorare bene la situazione,  predisponendo con gli uffici e i responsabili tecnici un adeguato sistema di video sorveglianza, almeno fino all'apertura del nuovo plateatico di Via di Vigna Pia".

Portuense: il mercato con le scritte vandaliche

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mercato di Vigna Pia ancora non c'è, le scritte dei vandali sì

RomaToday è in caricamento