ArvaliaToday

La replica dello Spallanzani: "Il licenziamento lo stabilirà la commissione disciplinare"

La direzione generale dell'ospedale Spallanzani, in capo alla dottoressa Marta Branca dall'ottobre 2016, ha risposto punto per punto a Roma Today sulla situazione emersa dai lavoratori infermieri.

VIDEO | Raccontano in radio le carenze dello Spallanzani, due sindacalisti ora rischiano il licenziamento

Perché è stato chiesto il loro licenziamento?

Risulta che i lavoratori in questione (entrambi non componenti Rsu al momento dei fatti) abbiano posto in essere una condotta disciplinarmente rilevante che riguarda la violazione di alcune norme del codice disciplinare. In questi casi l’Amministrazione è tenuta per legge (d.lgs. 165/2001) – senza discrezionalità – ad avviare una procedura interna, all’esito della quale, ove accertato l’illecito, sarà comminata una sanzione disciplinare proporzionale alla gravità della violazione. Non potendosi quindi stabilire in anticipo la sanzione, non può affermarsi che nel “consiglio disciplinare verrà deciso il loro licenziamento senza preavviso” in quanto la decisione (sul “se” applicare la sanzione e su “quale” sanzione applicare) seguirà all’espletamento del procedimento, che ovviamente vede il coinvolgimento dei lavoratori e dei loro difensori, al fine di garantire il più ampio diritto di contraddittorio e di difesa.

E' vero che con la nuova turnazione gli infermieri lavorano fino a 12 ore consecutive? Anche di notte? Come si è arrivati alla stesura dei nuovi orari di lavoro degli infermieri?

La nuova turnazione, che è entrata in vigore il primo aprile scorso, a seguito di numerose riunioni con le organizzazioni sindacali e la Rsu nonché di una consultazione con tutti i lavoratori, nonostante il contratto nazionale e le normative di settore non prevedano la partecipazione dei sindacati a tali decisioni. Risponde a esigenze organizzative conseguenti all’entrata in vigore della Direttiva europea in materia di orario di lavoro e riposi (così come avvenuto in molte altre Aziende Sanitarie), ed è indipendente dalla quantità di infermieri presenti in organico. Tale turnazione (7-13/13-19/19-7) prevede l’effettuazione di 12 ore esclusivamente la notte (dalle 19 alle 7); peraltro il nuovo orario è stato applicato a seguito di una razionalizzazione dell’organizzazione dei ricoveri con conseguente alleggerimento dei carichi di lavoro notturni, garantendo pertanto il benessere psicofisico dei lavoratori. Inoltre, dopo due mesi di applicazione del nuovo orario, sono stati nuovamente effettuati incontri con le organizzazioni sindacali e la RSU ed una nuova consultazione con tutti i lavoratori, che hanno comunque confermato l’adesione all’attuale orario.

Lo Spallanzani soffre di una carenza di organico? Se si, di quante unità? Quanti infermieri sono impiegati a fronte di quanti posti letto (per le degenze)?

Allo Spallanzani l’organico dei reparti di degenza in relazione ai posti letto attivi non è al momento carente, in quanto sono presenti di norma tutte le unità infermieristiche necessarie a coprire i turni nelle 24 ore. Eccezionalmente, nelle situazioni di emergenza dovute ad assenze improvvise degli infermieri - per malattia o permessi a vario titolo (ad esempio quelli concessi ai sensi della L.104/1992 per assistere persone con handicap) - per garantire comunque livelli adeguati di assistenza si utilizza, ad integrazione degli organici, personale in reperibilità o si opera attraverso modifiche organizzative dei turni del restante personale. Nei casi poi, di assenze prolungate del personale (per gravidanza o lunga malattia o aspettative per motivi familiari), gli infermieri vengono sostituiti da personale assunto per l’occorrenza a tempo determinato per tutta la durata dell’assenza, al fine di evitare riduzioni di organico. Da ultimo, nel caso di attivazione di posti letto aggiuntivi, in programma per i prossimi mesi, sarà preventivamente assunto ulteriore personale infermieristico a tale fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento