rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Ponte Galeria Via del Ponte di Malnome

Emergenza valle Galeria: a Ponte Malnome deposito Ama invaso dall'acqua

Il Rio Galeria che ieri ha tracimato allagando alcuni quartieri, ha lasciato una situazione particolarmente difficile. I cittadini di Piana del Sole sono stati assistiti dal personale della protezione civile capitolina.

Continua l'emergenza nella zona della Valle Galeria. La pioggia ha concesso una tregua, ma il Rio Galeria che ieri ha tracimato allagando alcuni quartieri, ha lasciato una situazione particolarmente difficile. I cittadini di Piana del Sole sono stati assistiti dal personale della protezione civile capitolina.

Altra zona particolarmente colpita è quella che si snoda lungo via di Malnome. Qui c'è il deposito di rifiuti ospedalieri dell'Ama. Su facebook, sul profilo Gruppo Lavoratori Ama Roma sono comparse una serie di foto piuttosto preoccupanti nelle quali si vede il deposito sostanzialmente inagibile. L'acqua ha trascinato fuori i rifiuti: si tratta di rifiuti ospedalieri. Da informazioni raccolte sappiamo che oggi il deposito è fermo.

Deposito Ama Malnome allagato | Foto da Gruppo Lavoratori Ama Roma

Intanto Marco Palma, consigliere dell'XI municipio informa che presenterà "un'interrogazione in consiglio per conoscere se ancora una volta il sistema delle idrovore di Commercity non abbia funzionato in modo adeguato e come mai troppi cittadini siano rimasti  per ore senza soccorsi. E' anche chiaro che quella è una zona dove, fatta esclusione per le collinette, non avrebbe dovuto essere edificata, poiché a stretto contatto con acqua in ogni parte del terreno. Semmai la fuoriuscita del Rio Galeria necessiterà di una verifica ambientale rispetto al percolato della vicina discarica di Malagrotta ed alle segnalazioni più volte inviate sia alla asl che all'arpa lazio da parte di cittadini ed istituzioni finalizzate ad una seria e credibile verifica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza valle Galeria: a Ponte Malnome deposito Ama invaso dall'acqua

RomaToday è in caricamento