ArvaliaToday

Marconi: i tombini sono nascosti tra rifiuti ed asfalto

Ostruiti dall'asfalto, dalle foglie e dai rifiuti, i tombini di Marconi sono inutili.CdQ: "Non si fa più manutenzione ordinaria. E così i tombini trasformano una pioggerella in un monsone atlantico"

Foto di Francesca Sàppia

C'erano una volta i tombini. Servivano a far defluire le acque. Poi a Marconi, si è deciso di farne a meno. Perchè questo sembra il destino che è stato loro riservato. Sommersi dall'asfalto, diventa anche difficile riuscirli a riconoscere. Ci ha provato il Comitato di Quartiere, attraverso un reportage fotografico, che mette a nudo le condizioni in cui versano.

LE PIOGGE DIVENTANO ACQUAZZONI - "I tombini mai puliti  - scrive il Presidente del CdQ Marco Stermieri - trasformano una qualsiasi pioggia in un monsone asiatico di dimensioni biblici". Il risultato è "uno stato di allerta per tutto, anche per una spruzzata di umidità".  Ma non è l'unico problema che i residenti vogliono segnalare. "Nel vocabolario dell'amministrazione pubblica è scomparsa la parola manutenzione ordinaria a favore della frase 'interventi straordinari'. Questo giocare con le parole ha impatto sulla sicurezza e sul decoro del quartiere".

MANUTENZIONE ASSENTE - Ci sono esempi concreti, che il Presidente del CdQ vuol portare, a dimostrazione dell'assenza di manutenzione straordinaria. "Ci sono alberi mai potati che cadono, mettendo in pericolo di vita la popolazione. Per non parlare delle buche, ormai beni dell'Unesco, che provocano piccoli incidenti quotidiani ma sopratutto incidenti "economici" ai malcapitati cittadini". E poi ci sono i marciapiedi. Dal Lungotevere di Pietra Papa a via Einstein, passando per via Cardano e via Pacinotti la loro situazione è ben rappresentata negli scatti di Francesca Sàppia."Il quartiere Marconi è stanco di dover lottare quotidianamente contro le croniche mancanze dell'amministrazione, ecco questa si che è una situazione straordinaria. Noi invece – conclude il Presidente del CdQ – vogliamo tornare alla normalità ed alla civiltà".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento