rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Marconi Marconi / Lungotevere Valco San Paolo

Tiberis, al via la stagione estiva 2023

Ha aperto le porte Tiberis il parco attrezzato sulla riva sinistra del Tevere sotto Ponte Marconi. Tante aree per lo svago e il relax per l'estate nella Capitale

Farà compagnia ai romani dal 28 giugno fino al 15 settebre la stagione estiva di Tiberis il parco attrezzato sulla riva sinistra del Tevere sotto Ponte Marconi. Nell'impianto, la cui gestone 2023 è affidata alla Food Service, sono allestiti campi da beach volley, è stata ripristinata la spiaggia e realizzato un monoblocco prefabbricato rivestito in legno per i servizi igienici accessibili anche a persone con ridotta capacità motoria. L'area sarà divisa in zone: 

  • Relax, che presenta 60 ombrelloni e 90 lettini;
  • Giochi con 2 calcio balilla, 2 tavoli di ping pong e diversi giochi da tavolo;
  • Chiosco Bar destinato a punto di ristoro con materiali rinnovabili equipaggiato con 40 tavoli;
  • Area wi-fi per chi studia o lavoro da remoto e una rete di illuminazioni con fari a led a basso consumo. 

Tante le attività previste a Tiberis momenti educativi, ludico-ricreativi, spettacoli e laboratori per bambini, lezioni di pilates, yoga, beach volley, ginnastica posturale ed eventi culturali per le famiglie, tornei e un calendario di eventi serali con musica dal vivo e Dj set. 

Tiberis sarà aperti tutti i giorni compresi i festivi dalle ore 08:00 alle 24:00 (dal lunedì al giovedì) e dalle ore 08:00 alle 01:00 nel weekend e potrà ospitare un massimo di 200 persone. Si potrà accedere alla spiaggia e alle aree relax in maniera gratuita mentre gli eventi serali avranno un costo concordato con l'Amministrazione. 

Obiettivo della struttura è quello di offrire ai romani e non un posto accogliente e confortevole dove passare l'estate nella Capitale il tutto con un occhio alla sostelinibilià e inclusività come dichiara l'assessore Alfonsi: "Come annunciato, l’apertura al pubblico di Tiberis è stata, quest’anno, anticipata a giugno. È stata selezionata una proposta progettuale di alta qualità, riducendo ulteriormente l’impegno finanziario a carico dell’Amministrazione.  Grande attenzione è stata posta sull’inclusività e la sostenibilità degli allestimenti, sulle materie prime per la ristorazione, sulla prevenzione degli sprechi alimentari e la destinazione sociale delle eccedenze così come sulla raccolta differenziata dei rifiuti e nel recupero degli oli esausti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiberis, al via la stagione estiva 2023

RomaToday è in caricamento