ArvaliaToday

Lungotevere Inventori: si scontrano un'auto e una moto, un morto

La vittima è un centauro napoletano di 27 anni, morto al San Camillo a seguito delle gravi lesioni riportate

Ha lottato per oltre 15 ore tra la vita e la morte, ma non ce l'ha fatta. E' morto al San Camillo alle 10.45 di oggi il centauro napoletano rimasto vittima di un incidente ieri sera alle 18.50 sul Lungotevere degli invetori.

Il 27enne, a bordo del suo Yamaha X Max si è scontrato, per cause ancora in corso di accertamento, con una Smart guidata da un romano. Il giovane, le cui condizioni sono apparse subito gravi è stato portato al San Camillo, dove questa mattina è prima peggiorato e poi morto alle 10.45. Sulla dinamica dell'incidente indagano i vigili del XV gruppo.




Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento