ArvaliaToday

Viale Marconi, si finge cliente e ruba scarpe in un negozio: arrestata 22enne

E' successo ieri pomeriggio in un negozio di calzature di viale Marconi. La 22enne si è finta cliente e, dopo aver scelto le scarpe, ha rotto il dispositivo antitaccheggio. Sorpresa da un dipendente dell'esercizio commerciale è stata arrestata dalla Polizia

Ieri pomeriggio si aggirava in un negozio di calzature in viale Marconi e dopo aver scelto le scarpe che le piacevano di più, le ha provate, mettendosi in una zona tranquilla dell'esercizio commerciale per non dare nell'occhio. Non è stato difficile per una 22enne romena forzare il dispositivo antitaccheggio applicato sulle calzature. Il suo atteggiamento guardingo, però, ha insospettito un dipendente del punto vendita che ha seguito con attenzione tutti i suoi movimenti. Notati a terra i resti del dispositivo antitaccheggio, l’uomo si è reso conto che probabilmente non era intenzione della “cliente” pagare le calzature appena indossate e poi riposte meticolosamente all’interno di una borsa. Infatti poco dopo quando la donna ha varcato l’uscita, le barriere antifurto hanno cominciato a suonare.

La 22enne non sapeva che all’interno delle costose calzature, la casa produttrice aveva inserito un ulteriore dispositivo antifurto. Senza perdere tempo, il dipendente ha telefonato al 113 richiedendo l'intervento della Polizia. Al loro arrivo, gli agenti hanno bloccato la ladra mentre si stava allontanando lungo viale Marconi. All’interno della borsa, erano ancora nascoste le due paia di scarpe appena sottratte all’esercizio commerciale. Accompagnata negli uffici della Polizia, la 22enneè stata arrestata per furto aggravato. La refurtiva è stata restituita al responsabile del punto vendita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento