ArvaliaToday

Viadotto Magliana, il M5s difende la "sperimentazione": si continua fino al 9 agosto

Nell'aula consiliare del Municipio XI i cittadini hanno contestato la "canalizzazione". Ma il M5s ha ribadito l'intenzione di andare avanti fino al termine naturale della sperimentazione

Non sono stati sufficienti i numeri in aula per bloccare la sperimentazione sul viadotto della Magliana. L'opposizione ha visto bocciarsi per un paio di voti le richieste di porre fine alla cosiddetta canalizzazione che tante file sta causando sulla Roma Fiumicino. Il m5s, con l'unica eccezione della consigliera Sappia che al momento delle votazioni è uscita dall'aula, si è compattato in difesa dell'attuale sperimentazione. 

Le critiche dell'opposizione

"Siamo da un mese bloccati su questa iniziativa e, come se non avessimo già tanti problemi, ce ne siamo creati un altro – ha osservato l'ex presidente del Consiglio municipale Maurizio Veloccia (PD) – è una follia pensare che qui ci siano dei cittadini che criticano questa canalizzazione solo per polemizzare con il M5s. Nel traffico – ha fatto notare Veloccia - resta bloccati anche il 67% dei romani che ha votato per la sindaca Raggi". Critiche di eguale tenore sono state avanzate anche dal centrodestra municipale

Le critiche dei cittadini

Dal canto loro i cittadini, in aula, non hanno fatto sconti. Hanno  gridato il proprio dissenso e, quando al termine dell'atteso consiglio straordinario gli è stata data parola, hanno anche argomentato le ragioni della propria insoddisfazione. Come ha fatto una residente di Maccarese, abituata a percorrere tutti i giorni ed in diverse fasce orarie la Roma Fiumicino. "Le file negli anni scorsi potevano essere riscontrate alle 7 di mattina, ma non come accade oggi anche alle 13". Si tratta comunque di rallentamenti marginali, secondo il presidente capitolino della commissione mobilità Enrico Stefàno, "di un leggero aumento della congestione sull'autostrada" . 

La linea difensiva

In aula però Stefàno non si va vedere e la difesa d'ufficio è  stata affidata al collega municipale Marco Zuccalà ed all'assessore Stefano Lucidi. Il primo ha elencato  alcuni dati che avrebbero dovuto testimoniare un miglioramento nel servizio di trasporto pubblico. Gli autobus, grazie alla canalizzazione, impiegherebbero meno tempo a coprire i relativi tragitti. L'assessore Lucidi ha invece rimarcato l'intenzione di procedere al rifacimento di 1600 metri quadrati di strada. "Il dipartimento SIMU, accogliendo una nostra richiesta, procederà a ripristinare il tappetino d'asfalto nel prossimo fine settimana". L'intervento arriva dopo il rifacimento della segnaletica orizzontale che è portato a segnalare la canalizzazione in anticipo, per favorire la fluidificazione del traffico.

Si fa sentire Torelli

"Conosco i disagi, anche io ho parenti che vivono a Piana del Sole – ha riconosciuto il presidente Torelli, intervenendo in aula consiliare – ma per poter decidere cosa fare dobbiamo attendere il 9 agosto perchè il termine della sperimentazione è quello, non settembre come si continua a ripetere. Nel frattempo proviamo a mettere in campo i suggerimenti che ci arrivano dai tecnici. Poi se il 9 agosto vedremo che i problemi non sono stati risolti, torneremo alla situazione antecendente, facendo le file che abbiamo sempre fatto".  La decisione sarà presa comunque nel periodo di chiusura del Municipio.  "Ma questo non è una scelta che ho preso io che, al contrario – ha dichiarato Torelli – resterò a Roma".

La posizione del Municipio 

Al momento di decidere se proseguire o meno con la sperimentazione, la maggioranza ha tenuto. Complice l'assenza in aula di due consiglieri del centrodestra, è passata anche la proposta dei cinque stelle.  La mozione prevede di chiedere alla sindaca di velocizzare l'iter per realizzare il Ponte dei Congressi ed anche "di certificare e rendere pubblici i dati tecnici di flusso nei tratti interessati alla sperimentazione". Poi si valutarà, se risultassero positivi, di esprimere parere favorevole alla "messa a regime della viabilità sperimentale". Nel qual caso però, la decisione sarà presa a municipio chiuso
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento