ArvaliaToday

Posseggono 32 auto di lusso ma vivono in campo nomadi: indaga la Polizia

La Polizia ha scoperto che nel campo nomadi di via Candoni, 4 famiglie residenti nei container posseggono auto lussuose tra cui una Porsche Cayenne, una Mercedes ML, una Audi Q7 e un Hummer a benzina di oltre 5000 cc. di cilindrata

Posseggono auto costose, ma non conducono uno stile di vita altrettanto lussuoso: vivono all'interno di container in un campo nomadi. La polizia è arrivata all'assurda scoperta dopo che il mese scorso un pirata della strada aveva lasciato sull’asfalto uno scooterista in gravi condizioni in via della Magliana. Gli agenti avevano immediatamente rintracciato il proprietario del furgone presso il campo nomadi di via Candoni e subito dopo fermato il figlio, un ventiduenne serbo, quale responsabile dell’incidente e dell’omissione di soccorso.

Il giovane circolava senza aver mai conseguito la patente di guida. Durante gli accertamenti il personale si è reso conto della presenza di diverse vetture di grossa cilindrata all’interno del campo. Ulteriori indagini hanno fatto emergere che quattro nuclei familiari residenti nei container sono proprietari di 32 autovetture di lusso. Tra queste una Porsche Cayenne, una Mercedes ML, una Audi Q7 e un Hummer a benzina di oltre 5000 cc. di cilindrata. Tutti gli atti relativi all’indagine sono stati inviati questa mattina all’Autorità Giudiziaria per verificare la posizione degli intestatari e far luce sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento