Venerdì, 6 Agosto 2021
Magliana

Traffico di droga e armi: arrestata banda alla Magliana

Quattro le persone fermate, 3 italiane ed un russo. Nelle loro abitazioni sono stati rinvenuti 36 kg di sostanze stupefacenti, varie pistole automatiche, un fucile a canne mozze, nonché numerosi reperti archeologici

I luoghi in cui vivevano e agivano rievocano “imprese” entrate ormai nell'immaginario cinematografico e televisivo. Parlare di vera e propria banda probabilmente era prematuro, ma di sicuro i 4 arresti effettuati oggi dai carabinieri della stazione di Villa Bonelli non possono essere derubricati a delinquenza normale.

Oltre agli arresti infatti i militari hanno sequestrato anche 6 kg di sostanze stupefacenti, di cui 2 di cocaina e 34 di hashish, pistole semiautomatiche, un fucile a canne mozze e e più di 500 munizioni per pistole e fucili di vario calibro.

I quattro arrestati, 3 italiani e un russo di età compresa tra i 27 e i 35 anni, sono  accusati di spaccio nonché di detenzione di sostanze stupefacenti e armi. Per uno di loro è scattata anche l'accusa di ricettazione.

Nel corso delle perquisizioni nelle abitazioni dove vivevano, gli uomini dell'Arma hanno infatti rinvenuto anche 100 reperti archeologici di epoca tardo imperiale. Vasi, statuine e monili per un valore di circa 100 mila euro.

Era da tempo che i carabinieri di Roma controllavano gli spostamenti dei quattro arrestati. Gli uomini della Stazione di Villa Bonelli erano insospettiti dall'alto tenore di vita che i fermati ostentavano con auto e oggetti di lusso non "proporzionato alle loro attività professionali".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga e armi: arrestata banda alla Magliana

RomaToday è in caricamento