menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Bonelli, il ponte pedonale è instabile: alla stazione si va in auto

Il ponte di legno che collega la collina di Villa Bonelli con l’omonima stazione è seriamente logoro. Palma: “Due anni fa venne semplicemente transennato. Adesso però va manutenuto”

La transenna che nell’ottobre del 2018 venne sistemata sul ponte pedonale di Villa Bonelli è sparita. Al divieto di percorrerlo, però, non è seguita alcuna manutenzione. 

Percorsi pedonali off limits

C’è un solo modo che consente di colmare la distanza che separa la sede del Municipio XI  dalla stazione di Villa Bonelli. Ed è quello che consiste nel prendere un mezzo privato. Reali alternative al ricorso all’auto non ce ne sono. I percorsi pedonali, infatti, risultano tutti impraticabili. “C’è un camminamento che si sviluppa su via Vigna due Torri, sotto la chiesa, ma non è percorribile perchè è molto lungo e poi, soprattutto, si sviluppa tra due canneti dove in passato si sono formati anche degli insediamenti abusivi” ha spiegato l’ex vicepresidente del consiglio municipale Marco Palma. Oltre a quello descritto, esiste un ponticello di legno.

Il logorio del tempo

L’infrastruttura, realizzata una dozzina di anni fa, mostra i segni inequivocabili del tempo. I corrimano sono completamente logori, un asse della pavimentazione è saltata. E nel punto di congiunzione tra la pedana ed il piano stradale, si è creato un pericoloso dislivello. I residenti, anche attraverso i gruppi social del quadrante, si stanno domandando se sia ancora il caso di utilizzarlo. “Se dovesse crollare” ha segnalato un cittadino evidentemente preoccupato sul gruppo Comitato Municipio Roma XI “verrebbe meno l’unico collegamento pedonale con la stazione”.

Rimosse le transenne restano i problemi

Quell’infrastruttura, nell’ottobre del 2018, era stata transennata. “All’interdizione del ponticello non è mai seguito un intervento manutentivo e direi invece che è arrivato il momento di metterlo in campo - ha commentato Marco Palma - anche perchè viene percorso dai residenti che vogliono prendere un autobus o che devono raggiungere la ferrovia, ma anche dai dipendenti stessi del Municipio. Ogni tanto i cittadini lo ricordano. Ma lì deve intervenire il Dipartimento ambiente”. 
 
La transenna, sistemata due anni fa, intanto è sparita. Ma i problemi legati alla stabilità che ne avevano determinato la sua apposizione, sono rimasti. Con l’aggravante che, nel frattempo, sono passati altri due anni. E la necessità di una manutenzione, diventa sempre più impellente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento