Lunedì, 20 Settembre 2021
Magliana Muratella / Via Emilio Pensuti

Muratella: impantanati i lavori per la scuola di via Pensuti

Da luglio cantiere nuovamente fermo: mancano i soldi

La vecchia scuola, poi abbattuta e parzialmente ricostruita

Ancora uno stop. Il plesso che doveva ospitare un nido ed una materna in via Pensuti, sembra una di quelle opere destinate a non conoscere fine. Dopo il fallimento della prima ditta, la struttura si è impantanata nelle sabbie del Patto di Stabilità, da cui è stata tirata fuori grazie all'intervento della Giunta Marino. Correva l'anno 2014. Ne sono passati altri due, prima di veder ripartire i cantieri. Per vederli chiudere definitivamente, la GIunta Veloccia aveva auspicato 500 giorni di lavori. Se rispettato, il cronoprogramma avrebbe dovuto portare all'apertura della scuola lo scorso settembre. Ed invece, a luglio, si è registrato l'ennesimo stop.

Tutto fermo fino al 2018

"La scuola di Muratella è di nuovo bloccata perchè il Comune ha fatto un pasticcio contabile ed ha bloccato i pagamenti all'impresa che stava lavorando. Ergo fino al 2018 tutto fermo" annuncia Maurizio Veloccia, sulla propria pagian facebook. "Purtroppo il dilettantismo di chi ci governa provoca tutto questo. Un'opera pubblica importante che avevamo riavviato sudando sette camicie per trovare fondi , rifare il progetto, demolire la vecchia struttura e fare il nuovo affidamento, ora si ferma per l'incompentenza di pochi".

Niente soldi e lavori bloccati

Anche dal centrodestra le critiche non sono mancate. “Siamo davanti all’ennesimo fallimento amministrativo del Movimento 5 stelle municipale e comunale che ha vigilato sull'invio della documentazione necessaria per lo sblocco dei fondi stanziati

 – chiarisce il consigliere di Fratelli d'Italia Daniele Catalano– ora la ragioneria comunale non ha il flusso di cassa e pertanto non può pagare la ditta che di conseguenza non può portare avanti i lavori".

Una situazione di stallo totale

Senza soldi, le conseguenze diventano intuibili ed a farne le spese è il quartiere della Muratella. "La ditta non avendo ricevuto i bonifici – riprende Catalano – ha sospeso i lavori dal mese di luglio e ad oggi la situazione è di totale stallo, con lo scheletro della scuola che per l’ennesima volta rimarrà così per non si sa quanto tempo". Lo sblocco del cantiere, è legato ad un passaggio tecnico di non semplice realizzazione. "Il dipartimento Simu ha chiesto di spostare le somme dal 2016 al 2017, ma non è una cosa di facile attuazione, perchè bisogna chiudere il bilancio senza debito in avanzo" . Tradotto, niente nuove classi per Muratella. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muratella: impantanati i lavori per la scuola di via Pensuti

RomaToday è in caricamento