menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muratella, il Campidoglio annuncia la svolta che non c'è: i lavori per la scuola restano fermi

Nel 2019 l’annuncio del M5s: “Con avvio lavori poniamo fine ad un calvario iniziato nel 2007”. Non sono mai ripartiti

Sono trascorsi 14 anni dall’avvio dei lavori nella scuola di via Pensuti. Chi doveva andarci, ormai, sta terminando il liceo. Eppure alla Muratella il cantiere non sembra conoscere progressi.

I fondi stanziati nel 2019

Dei due edifici che dovevano ospitare tre classi di una scuola materna e tre di un asilo nido, non sono stati completati neppure gli scheletri. Eppure a giugno del 2019 dalla presidenza della commissione Lavori pubblici di Roma Capitale erano arrivati messaggi incoraggianti. “Grazie all’ultima variazione del Piano Investimenti, infatti, l’Amministrazione Raggi ha destinato 1,4 milioni di euro a favore di un plesso nel quale troveranno spazio 3 classi per la scuola dell’infanzia e 3 per il nido comunale” aveva dichiarato la pentastellata Alessandra Agnello.

L'annuncio disatteso

L’arrivo dei fondi sembrava la notizia che tutti, a Muratella, stavano aspettando. Per la presidente della commissione lavori pubblici “con l’aggiudicazione dell’appalto e l’inizio dei lavori relativi alla costruzione della scuola” si andava a porre “fine a un vero e proprio calvario iniziato nel 2007”. Niente di tutto questo si è però realizzato. Ed  i residenti tornano a chiedere di mantenere alta l’attenzione sull’infrastruttura mai ultimata.

L'aspettativa dei residenti

“Sono un abitante del quartiere Muratella dal lontano 2006, quando le strade erano sterrate e mancava l'illuminazione pubblica - ha raccontato a Romatoday Davide Meloni”, un residente che chiede “di mantenere alta l’attenzione” perchè il completamento e l’apertura della scuola, finirebbe “per migliorare la qualità della vita percepita da tutti gli abitanti del quartiere”.

L'attesa delle novità

Ma qual è la situazione. L’ex presidente Torelli, attuale delegato della Sindaca nel Municipio XI, ha fatto sapere che “la prossima  settimana si terrà un incontro avente per oggetto le scuole del territorio” e, per l’occasione, sono attese novità. “Noi avevamo trovato i fondi per far ripartire i cantiere che, durante l’amministrazione Raggi, si è bloccato. Sul destino dei nuovi finanziamenti promessi nel 2019 - ha annunciato il democratico Maurizio Veloccia, già presidente del Municipio XI -Chiederò la convocazione di una commissione Trasparenza del Comune”. I riflettori si stanno riaccendendo. Ma la speranza è che, in via Pensuti, si riaccendono anche i mezzi del cantiere inesorabilmente fermo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento