Magliana Magliana / Via Scarperia

Il parco del Tevere è realtà, Magliana ha la sua area verde. Marino: "Ciclabile fino al mare"

Il sindaco Marino, il suo vice Nieri e il minisindaco Veloccia hanno tagliato il nastro della nuova area verde sul Tevere. Il primo cittadino: "Possiamo essere felici che oggi abbiamo questo parco"

Foto dalla pagina facebook del minisindaco Maurizio Veloccia

Il parco del Tevere è realtà. Da oggi Magliana e i suoi abitanti hanno un posto d'aggregazione in più. Si tratta dell'area verde posta sull'argine del Biondo, a ridosso dei tanti palazzoni del quartiere del XI municipio. Un vero e proprio gioiellino, inaugurato oggi. Scale e rampe per superare l'argine, una pista ciclabile più larga e un anfiteatro per feste e spettacoli. E ancora giochi ginnici e sportivi. L'area interessata dagli interventi e' di circa 9,5 ettari, ma questi si sono concentrati nella zona piu' degradata (3,5 ettari). Una vera e propria festa quella di oggi che ha visto presenti il sindaco Ignazio Marino, il vicesindaco Luigi Nieri e il presidente dell'XI municipio Maurizio Veloccia.

"E' una bella giornata", ha spiegato il sindaco che indicando due bambine ha spiegato come "da adesso hanno un posto in piu' dove poter socializzare e passeggiare con i genitori e nonni. Elementi che sono importanti nella vita di ogni famiglia. Ringrazio anche per le contestazioni perche' so che questa citta' ha un lungo percorso da fare. Io sono stato eletto sindaco dalla maggioranza dei cittadini poco piu' di un anno fa, ma so che devo occuparmi di tutti i problemi di questa citta' e di tutti i cittadini. Possiamo essere felici che oggi abbiamo questo parco".

Il sindaco ha poi annunciato che la pista ciclabile presente verrà ampliata e arriverà fino al mare.

"Il Parco del Tevere di Magliana è, finalmente, una realtà e per noi un grande motivo di orgoglio", sottolinea il Presidente del Municipio Roma XI, Maurizio Veloccia. Abbiamo lavorato senza sosta per rendere fruibile il parco il prima possibile e, grazie agli sforzi ed alla tenacia del Municipio, da questa estate tutti i cittadini di Magliana, ma anche delle zone limitrofe, hanno potuto godere di questo magnifico spazio –continua – il recupero di quest’area golenale, dove prima insisteva un accampamento abusivo, conferma una nostra convinzione: l’unico modo concreto per evitare situazioni di degrado è recuperare le aree e rimetterle a disposizione dei cittadini, trasformandole attraverso nuove funzioni" conclude Veloccia.

La realizzazione del Parco del Tevere inizia nel 2008, grazie al finanziamento della Regione Lazio. Il progetto prevede la trasformazione di una parte dell’area golenale di Magliana, un quartiere per caratteristiche urbanistiche sprovvisto di aree verdi, in un parco pubblico, nel rispetto del delicato ecosistema fluviale e delle caratteristiche golenali dello spazio esondabile. Il Parco ha una superficie complessiva di circa 9,5 ettari e gli interventi più rilevanti sono stati concentrati nell’area più degradata (circa 3,5 ettari), per recuperarla e metterla in sicurezza, rispettando quanto più possibile le sue caratteristiche “naturali”.

Gli interventi fruitivi hanno riguardato la creazione di scale e di rampe con l’8% di pendenza per superare l’argine, la sistemazione e allargamento del percorso ciclabile preesistente, la sistemazione dell’ippovia esistente, la costruzione di un anfiteatro con pavimentazioni per feste e spettacoli, la costruzione di un sistema di percorsi, l’attrezzatura con giochi ginnici e sportivi, il mascheramento del troppo pieno dell’idrovora di Magliana con un sistema di vasche di fitodepurazione dimostrativa. Nella scelta dei materiali e delle soluzioni tecniche è stata perseguita la massima “durabilità” e “sostenibilità”, riasfaltando la pista ciclabile con asfalto creato con pneumatici riciclati, utilizzando consolidanti innovativi e drenanti per le rampe e i percorsi, scegliendo prodotti realizzati con legname certificato e ad essicazione naturale, recuperando, riciclando e fitodepurando l’acqua dei “nasoni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parco del Tevere è realtà, Magliana ha la sua area verde. Marino: "Ciclabile fino al mare"

RomaToday è in caricamento