Mercoledì, 22 Settembre 2021
Magliana Magliana / Via Pian Due Torri

Pulizie Parco del Tevere, c’è anche Torelli. Ma restano i dubbi sulla gestione municipale

Il Presidente del Municipio XI ha partecipato, unendosi ad una trentina di volontari, alla pulizia del Parco del Tevere. Restano sul piatto i principali interrogativi legati alla futura gestione. Torelli: "Martedì incontrerò un delegato cittadino"

Non è chiaro cosa intenda fare Mario Torelli del Parco del Tevere. Molto più evidente è la scelta di farsi trovare a fianco dei cittadini. Prima annunciando una stagione di pulizie partecipate. Poi spendendosi in prima persona nella sistemazione della preziosa area verde. Gomito a gomito con gli altri volontari.

IL CONFRONTO -  Riferendosi ai cittadini intervenuti sabato mattina per la bonifica dell'area verde, il Minisidnaco ha dichiarato di averli “ascoltati" di aver "lavorato con loro", e di aver "capito il loro disappunto, che a quanto pare non credo che dipenda dalle 'mancanze' di questa Amministrazione – ha precisato Torelli sulla propria pagina facebook – Comunque martedì incontrerò nella sede del Municipio un loro delegato che mi consegnerà gli incartamenti e mi illustrerà ancor meglio la situazione. Noi restiamo in attesa che la Regione ci dia risposta sulla manutenzione”.

LE RISORSE NECESSARIE - Riferendosi sempre al Parco del Tevere, Torelli ha  poi chiarito che la cosa più importante è che coloro che se ne faranno carico, abbiano le risorse per mantenerlo e gestirlo negli anni.  A quanto sembra pare che nemmeno il mio predecessore sapesse davvero, quando l'ha inaugurato, come e dove reperire i soldi per i prossimi 19 anni”. Certo è che per il 2016 la precedente amministrazione aveva messo a bilancio 30mila euro. Una cifra sufficiente a garantire la manutenzione del Parco, per l'anno in corso. Ovviamente, per utilizzarla, bisogna prima formalizzare il passaggio di consegne. La sponda bonificata del Tevere, deve cioè passare dalla Regione al Municipio.

IL DESTINO DEL PARCO - Tornando all'appuntamento di sabato 30 luglio,  l’amministratore del gruppo facebook “Sei della Magliana Se…” racconta per la mattinata di pulizie si sono presentati “un  paio di Cinque Stelle”, e complessivamente circa una trentina di persone. Tra queste “c’era anche il Presidente Torelli, con cui si è parlato del parco. La sua posizione –annota il cittadino - sembra demandare tutto alla Regione”.   L'opzione però non ha accolto il favore dei presenti visto che "sono sembrati  tutti contrari".  Infatti, secondo la ricostruzione del gruppo facebook Sei della Magliana Se, si preferisce che “la manutenzione del parco sia affidata al Municipio”. L’ultima parola spetta però al Minisindaco, visto che le pratiche per il passaggio di consegne, sono pronte. Nel frattempo, il Parco del Tevere sopravvive grazie alla buona volontà dei cittadini. Come le foto di sabato mattina dimostrano inequivocabilmente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizie Parco del Tevere, c’è anche Torelli. Ma restano i dubbi sulla gestione municipale

RomaToday è in caricamento