Magliana Magliana / Via dell'Impruneta

Magliana: si torna a chiedere lo sgombero dell'ex scuola 8 Marzo

L'edificio, che ospita centinaia di occupanti, fa temere per le condizioni di stabilità. Dal Municipio XI si tornano a chiedere provvedimenti, "finalizzati alla messa in sicurezza, con un'azione pianificata di sgombero"

L'ex scuola 8 marzo, più volte occupata e sgomberata, torna all'attenzione del Municipio. L'edificio, sulla cui stabilità si sono avanzati tanti dubbi, è ormai abitato da una folta comunità. Basta recarsi al cancello d'ingresso, ed osservare le numerose cassette delle lettere, per farsene un' idea.

SI RIACCENDONO I RIFLETTORI - Dal 2007, anno in cui si stanziarono i primi occupanti ad oggi, l'ex scuola è finita sui giornali per episodi d'illegalità e di degrado. Negli ultimi tempi però, l'attenzione è sembrata progressivamente scemare. Ci ha pensato il Capogruppo municipale di Forza Italia, a riaccendere i riflettori. “Invierò nelle prossime ore una nota al Commissario Tronca – ha scritto il Consigliere Palma in una nota - per chiedere l'adozione di provvedimenti urgenti finalizzati alla messa in sicurezza della ex scuola di via dell'Impruneta, con un'azione pianificata di sgombero. Da anni l'istituto è oggetto di una occupazione da parte di circa 500 persone che ha reso lo stabile pericolante, fatto asserito dalla stessa amministrazione comunale".

SICUREZZA E LEGALITA' - L'inagibilità, peraltro anche certificata, era alla base dell'imponente azione di sgombero effettuata nel 2012. Non passò però molto tempo, prima che la scuola tornasse di nuovo ad essere occupata. La vicenda, è stata anche affrontata dal Consiglio municipale.  Lo scorso inverno il parlamentino di Corviale, ha infatti votato all'unanimità una mozione che s'interessava dell'ex scuola. Anche in quella circostanza, si tornavano a porre  questioni afferenti sicurezza e legalità. temi che, ha ricordato il Consigliere Palma sono  " già stati rappresentati al Prefetto Gabrielli durante l'incontro di Giugno in Municipio. Mi auguro quindi che sulle Amministrazioni  - ha poi concluso il capogruppo di Forza Italia  -non debbano gravare altre responsabilità per il mancato e tempestivo intervento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana: si torna a chiedere lo sgombero dell'ex scuola 8 Marzo

RomaToday è in caricamento