ArvaliaToday

Magliana al freddo: in piazza Certaldo i termosifoni restano spenti

Ancora senza riscaldamento gli inquilini dei palazzi comunali di piazza Certaldo. Palma: "E' da metà ottobre che chiedono all'amministrazione di intervenire e verificare". Secondo una residente "non era mai successo negli ultimi 30 anni"

Riscaldamenti spenti. E nessuna certezza su quando saranno riaccesi. Succede a Magliana dove, moltissime famiglie, stanno vivendo un disagio senza precedenti. “Io abito in questo stabile da 44 anni e non ricordo nulla di simile” spiega la signora Ornella, inquilina di un alloggio popolare di piazza Certaldo.

UN DISAGIO DIFFUSO - Il problema non è di poco conto e sono i numeri ad evidenziarlo. “Qui in piazza Certaldo ci sono 5 civici, ogni civico ha 3 scale, ogni piano 4 appartamenti ed ogni stabile ha otto piani”. Conti alla mano si parla di quasi 500 famiglie. Numeri pazzeschi. “Di solito venivano a metà ottobre a fare dei controlli – spiega la signora Ornella – in modo da essere pronti  ad accendere i termosifoni per il 15 novembre. Ma quest’anno così non è stato, nonostante i nostri solleciti. Noi peraltro dobbiamo arrangiarci ognuno per conto proprio, perché in passato c’era un portiere, ma quand’è andato in pensione non è stato sostituito. E  quindi non abbiamo un interlocutore che possa interfacciarsi con il Comune”.

LA RICHIESTA DI CHIAREZZA - La situazione è stata confermata dal Vicepresidente del Consiglio municipale Marco Palma. “La situazione è grave, perché parliamo di immobili di Roma Capitale e gli inquilini è dal mese di ottobre che stanno chiedendo all’amministrazione, ed in particolare al Dipartimento Simu, di intervenire e verificare. Ma ad oggi i riscaldamenti rimangono spenti. E’ grave quindi perché l’amministrazione non è riuscita a pianificare il controllo e la messa in funzione per tempo degli impianti. Martedì in Consiglio presenterò una interrogazione urgente a risposta su questa vicenda e - promette Palma, accennando ad un'altra nota doluente - chiederò  anche ua verifica degli impianti presenti all'interno dei plessi scolastici”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento