ArvaliaToday

Magliana: tutte le novità sul destino dell'ex scuola Quartararo

Il Polo di Protezione Civile sarà soltanto il primo passaggio, nel processo di riqualificazione dell'ex scuola Quartarano, dove presto arriveranno anche servizi sociali, scolastici e culturali

La notizia dell'arrivo di un Polo della Protezione Civile in via della Magliana, si lega indissolubilmente ad uno degli stabili più importanti del quartiere: l'ex scuola Quartararo. Molti residenti in effetti, nell'apprendere la notizia, sembra siano rimasti più stupiti dal fatto che la scuola non ci sia più. Il suo destino, in effetti, è cambiato già da un anno a questa parte.

LA RICONVERSIONE DELLA SCUOLA - "L’inaugurazione di giovedì 30 giugno – fa sapere il Presidente del Municipio Maurizio Veloccia – rappresenta l’inizio di una nuova vita per la ex scuola Quartararo, dismessa lo scorso anno con il preciso impegno, da parte del Municipio, di riconvertire l’edificio in una struttura a disposizione del territorio e dell’intera comunità". L'impegno è dunque stato mantenuto e la presenza del Polo, garantirà anche un presidio istituzionale in un'area dove, spesso, si sono verificati episodi di profondo degrado. La scuola, infatti, si trova difronte all'ex Vela del Mar, più volte occupata ed in passato vittima anche di alcuni preoccupanti incendi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UN RISPARMIO IMPORTANTE - Il rilancio dell'ex scuola, con l'arrivo del Polo di Protezione Civile, segna soltanto il primo passo. "Entro l’anno vi trasferiremo tutti i Servizi sociali, scolastici e culturali del Municipio – spiega il Minisindaco – e avvieremo i primi interventi di recupero strutturale dell'edificio. Questo ci permetterà di razionalizzare le sedi del Municipio, centralizzare gli uffici e dismettere fitti passivi per oltre 200.000 euro l'anno. Si tratta di un'operazione lungimirante volta a far lavorare meglio gli uffici, fornire servizi alla comunità di Magliana e risparmiare importanti risorse economiche che andavano ai privati per gli affitti". Il risparmio economico che si determinerà nelle casse dell'amministrazione, procederà di pari passo con la crescita del quadrante. "Nella Quartararo vogliamo anche realizzare un Polo culturale che sia un punto di riferimento per la Magliana messo a servizio di tutta la comunità municipale”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento