ArvaliaToday

Magliana: dal Tar via libera alla bonifica dell'ex Buffetti

Dovrà essere rimossa la copertura dell'ex impianto industriale Buffetti di Magliana. Il Tar ha respinto il ricorso dell'attuale proprietà. Veloccia: "Nostre preoccupazioni giustificate. Ora vigileremo"

Un mese di tempo per rimuovere tutto l'amianto. E' questo il tempo che la Beta srl, proprietaria dell'ex Buffetti, dovrà impiegare per bonificare il padiglione C del vecchio complesso industriale. Torna così valida la Determinazione Dirigenziale: il Tar ha infatti respinto la richiesta di sospensiva del privato. Le coperture di eternit dovranno essere eliminate.

STRADA IN DISCESA - “Ora non vi sono ostacoli affinché la Beta ottemperi a quanto ordinato e bonifichi l’area dall’amianto presente - premette il Presidente del Municipio XI Maurizio Veloccia - E’ questo il positivo risultato del lavoro svolto dal Municipio in questi anni per cercare di risolvere questa delicata questione. Il Municipio ha sempre ritenuto una priorità la salvaguardia della salute dei cittadini della Magliana e per questo si è battuto in tutte le sedi, per eliminare questa fonte di pericolo".

LE SOLLECITAZIONI - Nelle ultime settimane, la notizia del ricorso effettuato dalla Beta Srl, aveva fatto temere il peggio. Rischiava infatti di impantarnarsi il lavoro sin qui svolto per la riqualificazione dell'area. "In questi mesi  - rivendica il Presidente Veloccia - abbiamo ripetutamente sollecitato sia la ASL ad intimare alla proprietà un termine, entro cui compiere l’intervento di bonifica, e sia il Dipartimento Politiche Sociali".

LA PROMESSA - Al Dipartimento il Municipio aveva chiesto, "visto il perdurare dell’inadempienza della proprietà, di adottare un provvedimento che ordinasse l’intervento. Sono quindi molto lieto di questa decisione del Tar, che conferma come le nostre preoccupazioni per la salute dei cittadini fossero assolutamente fondate. Il Municipio - promette Veloccia - continuerà a vigilare, affinché gli interventi previsti siano realizzati tempestivamente e questa vicenda possa concludersi positivamente”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento