rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Magliana Magliana / Via Cutigliano

Magliana, negli alloggi INPS cento famiglie al gelo: "Così da due settimane"

I residenti degli alloggi INPS di via Cutigliano lamentano il mancato ripristino dei riscaldamenti: "La caldaia, comune a 4 scale, è stata spenta il 27 novembre"

Si arrangiano con le coperte ed i vestiti pesanti. A Magliana ci sono 108 famiglie che stanno battendo i denti da più di due settimane. Nei loro appartamenti, dalla fine di novembre, non è più possibile accendere i termosifoni.

Centinaia di inquilini al freddo

Il problema, segnalato negli alloggi INPS di via Cutigliano, riguarda quattro scale. Si tratta di palazzi a sei piani che, a seconda delle metrature, ospitano 3 o 4 famiglie per piano. Significa che, con l’inverno ormai giunto alle porte, sono state lasciate più di 400 persone senza i riscaldamenti.

Il racconto

“C’è stato un problema alla scala D. Probabilmente un’esalazione di monossido di carbonio che ha comportato l’intervento dei vigili del fuoco” racconta un inquilino. L’episodio, ha spiegato il residente, si è verificato il 27 novembre. Da allora la caldaia, da cui dipendono tutte e quattro le scale, è stata disattivata. Senza che, per ora, si sia  provveduto a rimetterla in funzione.

La segnalazione del guasto

Per arginare il disagio, chi abita in quegli appartamenti non ha troppe soluzioni a disposizione. “Noi abbiamo il condizionatore d’aria ed una stufa elettrica – racconta un inquilino della scala A – però dobbiamo scegliere dove stare perché tutti e due in funzione non li possiamo tenere. Io ho chiamato al numero verde e so che l'ha fatto anche il caposcala. Speriamo che provvedano a risolvere il guasto”. Con il passare delle settimane il problema sarà ancora più evidente. L’intervento di sistemazione dell’impianto non può essere rimandato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana, negli alloggi INPS cento famiglie al gelo: "Così da due settimane"

RomaToday è in caricamento