Mercoledì, 4 Agosto 2021
Magliana Magliana / Via della Magliana

Viadotto Magliana, tornano le occupazioni: "Sotto il ponte è pieno di rifiuti"

Proteste per la presenza d'insediamenti abusivi sotto al viadotto della Magliana. Catalano-Cocciatelli (FdI): "Rifiuti d'ogni tipo e ratti. Minata la serenità dei cittadini"

Il viadotto della Magliana torna ad ospitare insediamenti abusivi. Nonostante le reiterate denunce, le iniziative istituzionali, le telecamere di Striscia la Notizia, il fenomeno è tornato a presentarsi. Associato alla creazione di una nuova microdiscarica.

LE SEGNALAZIONI- “I cittadini del quartiere Magliana e non solo sono esasperati di dover ogni giorno convivere con il degrado e la percezione di insicurezza che suscita il campo Rom abusivo sotto il Viadotto della Magliana – partono all’attacco Daniele Catalano e Claudio Cocciatelli, rispettivamente Consigliere municipale e responsabile della comunicazione di Fratelli d’Italia nel Municipio XI –  Quest’oggi alcuni residenti del quartiere hanno portato alla nostra attenzione lo stato in cui versa questo insediamento: buste, cartacce, rifiuti organici, materassi, reti, ruote, vari materiali metallici, il tutto condito dalla presenza di ratti che attirati dal campo provengono dalle sponde del Tevere”.

IL CLIMA - Lo stato di degrado, genera un clima di apprensione di cui, i due esponenti di Fratelli d’Italia, si sono fatti portavoce. “ Questa situazione è assolutamente preoccupante per i cittadini che subiscono ogni giorno questo sopruso, ma anche per gli stessi abitanti del campo, i quali fanno letteralmente vivere i propri figli nella sporcizia - osservano Catalano e Cocciatelli - Inoltre, cosa ancora più grave è che spesso all'interno del campo viene ritrovata refurtiva di scippi e furti che quotidianamente minano la serenità dei romani, e anche questo non è più accettabile. I cittadini di Magliana - concludono i due referenti di Fratelli d'Italia - pretendono sicurezza.” 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viadotto Magliana, tornano le occupazioni: "Sotto il ponte è pieno di rifiuti"

RomaToday è in caricamento