rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Magliana Magliana

Magliana: il Municipio XI chiede più contributi per l'emergenza abitativa

Il Consiglio del Municipio ha votato un documento col quale sono stati chiesti 4 anni di proroga sull'erogazione di contributi per contrastare l'emergenza abitativa. Il fenomeno della morosità incolpevole è diffuso in tutto il territorio

Da Magliana al Trullo, sono tanti gli inquilini in affitto, che non ce la fanno più a pagare il canone di locazione. Che vivano in alloggi dell'Inps, piuttosto che in appartamenti privati, la situazione non cambia di molto. "Ci sono tanti inquilini che non ce la fanno più a pagare, e sono diventati morosi" ci spiega il Capogruppo di Sel Alberto Belloni.

LA RICHIESTA - In mattinata, proprio su proposta di Sinistra Ecologia e Libertà, il Consiglio ha approvato una mozine che impegna il Presidente Veloccia a chiedere di modificare la delibera sull'erogazione di contributi per l'emergenza abitativa. "Siamo il primo Municipio romano a farsi portavoce di quella che è diventata, ormai, una situazione insostenibile, comportando una grave emergenza sociale che non riusciamo più a fronteggiare con le nostre forze – ha osservato in una nota il capogruppo di SEL - auspico che l’Assessore Danese e la Giunta Capitolina tutta possano intervenire quanto prima per avviare l’iter di modifica di una Deliberazione che non riesce più ad essere attuale".

IL QUADRO - Raggiunto telefonicamente, Alberto Belloni ci ha spiegato meglio i termini della questione. "Dobbiamo considerare il combinato disposto di due fattori: da una parte un mercato del lavoro sempre più restrittivo e respingente, dall'altra l'aumento dei canoni di locazione. A fare le spese di questa situazione, sono i cittadini che, per sopravvenute condizioni di licenziamento o di cassa integrazione, non ce la fanno più a pagare l'affitto. Per questo – ci spiega il Capogruppo di SEL – abbiamo chiesto di modificare l'articolo 3 della delibera 163/98. Adesso prevede una contribuzione di quattro anni, differente a seconda dei modelli ISEE presentati. Noi chiediamo sia prorogata di altri quattro".

L'ULTIMO ANNO - L'emergenza abitativa, non è un fenomeno che il territorio scopre oggi. "La situazione si è aggravata nel corso dell'ultimo anno. Noi come coordinamento di SEL siamo all'interno del Comitato di lotta per la casa e partecipiamo ai picchetti anti-sfratto. Cerchiamo di seguire i casi di emergenza anche con gli uffici sociali ed in definitiva ci prendiamo carico di quest'emergenza da oltre un anno. Adesso, con la mancata proroga degli sfratti e con il distacco delle utenze previste dal decreto Lupi, la situazione è diventata ancora più dura". Da qui la richiesta di prorogare gli aiuti alle famiglie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana: il Municipio XI chiede più contributi per l'emergenza abitativa

RomaToday è in caricamento