Magliana Viadotto della Magliana

Ciclabili, quattro anni fa la morte di Moriccioli. Biciroma: “Nulla è cambiato”

A quattro anni dalla morte di Luigi Moriccioli, aggredito brutalmente sulla pista ciclabile di Tor di Valle, l'associazione denuncia come nulla sia cambiato nonostante i proclami

Ponte Sublicio: un ciclista passa di fianco ad uomo accampato sulla ciclabile

Il 17 agosto del 2007 moriva, a seguito di una brutale aggressione sulla ciclabile di Tor di Valle, Luigi Moriccioli. A quattro anni da quell'episodio nulla sembra essere cambiato, nonostante i proclami. A denunciare lo stallo nella situazione della sicurezza delle ciclabili è l'associazione BiciRoma.

L'ATTACCO - Il suo presidente, Fausto Bonafaccia attacca: “Di quel tragico episodio alcuni rappresentanti delle istituzioni, che facevano proclami sulla necessità di migliorare la sicurezza dei ciclisti romani oggi - sostiene il fondatore BiciRoma, associazione che conta 6.500 iscritti - sembrano proprio non ricordare nulla. Basti dire che a tre settimane dalla denuncia del mancato funzionamento delle colonnine Sos proprio sulla ciclabile di Tor di Valle, le stesse ci risultano essere ancora non funzionanti”.


IL VIADOTTO DELLA MAGLIANA – Particolarmente preoccupante è la situazione del viadotto della Magliana: “La grave situazione al Viadotto della Magliana continua ad essere irrisolta, nonostante gli annunci erroneamente trionfalistici. I controlli, se ci sono, sembrano essere quanto meno inadeguati viste le tante e ripetute situazioni documentate".

RIPRISTINO DELLA NORMALITA' - "Ci auguriamo - conclude il presidente Bonafaccia - non si aspetti un nuovo fatto criminale per riportare alla normalità le piste ciclabili romane ricadute nel degrado e nell'insicurezza, stato che ne sta decretando l'abbandono da parte di tanti cittadini che (giustamente) non se la sentono di percorrere i tratti più esterni".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabili, quattro anni fa la morte di Moriccioli. Biciroma: “Nulla è cambiato”

RomaToday è in caricamento