Venerdì, 23 Luglio 2021
Magliana Magliana

Raggi punta sulle funivie? Non nel municipio XI. Bocciata quella sul Tevere

L'idea di collegare il quartiere Magliana con l'omonima stazione metropolitana era legata ad un filo. Quello della funivia che a più riprese il Municipio a guida PD aveva chiesto di realizzare.

L’idea di collegare il quartiere Magliana con l’omonima stazione metropolitana era legata ad un filo. Quello della funivia che a più riprese il Partito Democratico, anche nelle scorse consiliature, aveva chiesto di realizzare.

IL PROGETTO - Sul sito di Roma Metropolitane è ancora presente il progetto. Con un investimento di 22 milioni di euro, si potevano trasportare, ogni 3 o 4 minuti, fino a centoquaranta passeggeri. Duemiladuecento cittadini avrebbero così potuto attraversare il fiume Tevere, senza ricorrere all’auto. Il progetto era stato ripreso anche di recente dal gruppo consiliare democratico. Portato all’attenzione del parlamentino di Corviale, è stato però respinto a luglio dall’attuale maggioranza. Il PD aveva ne aveva chiesto l’inserimento tra le opere fondamentali per la mobilità di un quadrante che interessa almeno 20mila persone.

FUNIVIE A CONFRONTO - "Anziché mettere in campo il progetto pronto di Roma Metropolitane di collegamento tramite cabinovia sul Tevere della Magliana, la Raggi si lancia con il mega progetto Battistini  - va all’attacco la segretaria del Circolo PD di Magliana Daniela Gentile – la cabinovia proposta, da realizzare attraverso un Project financing, consentirebbe di arrivare alla metro in tre minuti”. Un risultato importante per varie ragioni.

IL SILENZIO DELLA MAGGIORANZA - I vantaggi che la cabinovia appronterebbe sono notevoli e Gentili prova a sintetizzarli. "Permetterebbe ad un quadrante popoloso di raggiungere la rete metropolitana; consentirebbe di valorizzare il parco del Tevere e di recuperare l’ex scuola occupata 8 Marzo". Per ora, nell’aula consiliare di via Mazzacurati, la questione non sembra interessare la maggioranza. “Mentre la Raggi si lancia sul progetto di Battistini, il nostro Municipio tace, senza rivendicare nulla per il nostro territorio. Dopo essersi scordati di chiedere i fondi del sociale – conclude la segretaria del Circolo PD di Magliana – adesso si scordano anche delle opere pubbliche".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggi punta sulle funivie? Non nel municipio XI. Bocciata quella sul Tevere

RomaToday è in caricamento