ArvaliaToday

Blitz al campo di via Candoni, Veloccia: “L'integrazione passa per il rispetto delle regole”

L'allontanamento di alcune persone d'origine bosniaca dal campo di via Candoni e la contestuale distruzione dei container dove abitavano, è stata spiegata dal Minisindaco come frutto del "lavoro portato avanti nel tavolo per l'Ordine e la Sicurezza"

L'operazione che  ha portato all'allontanamento di alcune persone di nazionalità bosniaca, è di una strategia concordata con la Prefettura. A renderlo noto è il presidente del Municipio XI Maurizio Veloccia, che ha commentato l'iniziativa assunta lunedì mattina all'interno del campo rom della Muratella.

I ROGHI E LA SICUREZZA - "L’intervento a via Candoni –  ha spiegato il Minisindaco  –  è il risultato del lavoro che stiamo portando avanti durante le riunioni del Tavolo locale per l’Ordine e la Sicurezza, coordinando le azioni di tutti gli attori coinvolti". Tante volte è stato segnalato, anche a mezzo stampa, il problema dei roghi accesi nel campo. Talvolta, gli incendi sono avvenuti anche a distanza di poche ore uno dall'altro. Un problema molto avvertito nel territorio, affrontato durante gli incontri tra i cittadini ed il Prefetto di Roma Gabrielli. "Proprio durante questi incontri – ha ricordato Veloccia –  il Municipio ha indicato la necessità di andare a colpire alla fonte tutte le situazioni di degrado e di criminalità che coinvolgono il nostro territorio e, in particolare, quelle legate allo smaltimento dei rifiuti e dei roghi tossici".

UN INTERVENTO NECESSARIO - Individuata la fonte del problema, si è deciso di intervenire. "Il settore bosniaco del Campo di Candoni –  ha spiegato il Minisindaco –  è uno dei luoghi dove tali roghi hanno maggiormente luogo, con persone dedite principalmente al commercio illegale del ferro e conseguenti accumuli di materiali, scarti di elettrodomestici, materiali ferrosi e immondizia varia, pronti per essere bruciati. Credo, dunque, sia stato fondamentale intervenire sia allontanando chi ha violato le regole del Campo, che rendendo inagibili i container utilizzati come abitazioni"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento