Venerdì, 24 Settembre 2021
Magliana Trullo / Via della Magliana

Magliana: sotto al viadotto rimosso un altro insediamento abusivo

Sgomberata una vasta area presente all'ingresso di Magliana, sotto il viadotto. Assessore Giujusa (M5s): "Dobbiamo trovare il modo di utilizzare quello spazio: rischiamo il riformarsi di un'altra baraccopoli"

Non sono bastate le barriere in orsogrill. Cemento e griglie metalliche non hanno infatti impedito la nascita di un'estesa baraccopoli, sotto il viadotto della Magliana. Lì, da anni, vengono creati accampamenti abusivi. L'ultimo è stato rimosso nella mattinata del 15 marzo.

Lo sgombero della baraccopoli

"I PICS Decoro Urbano hanno effettato uno sgombero delle aree occupate sotto al Viadotto - fa sapere Giacomo Giujusa l'assessore all'Ambiente del Municipio XI - Si tratta di una superficie estesa, di forma triangolare, che si trova su via della Magliana. Per anni è stata nascosta da un canneto ed infatti quando lo abbiamo rimosso, abbiamo trovato di tutto".

Il rischio d'una nuova occupazione

L'intervento messo in campo nella mattinata del 15 marzo, non si è concluso. Ma soprattutto rischia di non essere decisivo. "Occorre trovare una destinazione a quella superficie, altrimenti si corre il rischio che si riformino altri insediamenti – valuta l'assessore all'Ambiente del Municipio XI – Ama comunque ha rimosso già una parte dei rifiuti che sono stati radunati dal Servizio Giardini". 

Il prossimo step

Sotto il ponte si era formato un piccolo villaggio della disperazione. Con tanto di fatiscenti baracche, realizzate in legno ed altri materiali di fortuna. Per abbattere le strutture che erano state create, si è reso necessario anche l'intervento di un bobcat. "I rifiuti rimasti – conclude Giujusa – saranno rimossi non appena si otterrà un'apposita copertura finanziare del Dipartimento Tutela Ambientale". Poi occorrerà trovare il modo di destinare quello spazio ad una funzione. Prima che venga nuovamente occupato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana: sotto al viadotto rimosso un altro insediamento abusivo

RomaToday è in caricamento