ArvaliaToday

Magliana: ubriaco non scenda da autobus, arrestato al deposito

L'episodio è avvenuto stanotte intorno all'una e mezza al deposito degli autobus di via Luigi Candoni. Un 19enne, rimasto solo sul mezzo, si è rifiutato di scendere e ha poi aggredito gli agenti intervenuti

Ubriaco, voleva forse fare dell'autobus il suo giaciglio notturno, rifiutandosi di scendere dal mezzo giunto al deposito di via Luigi Candoni, alla Magliana, per fine servizio. L'episodio, stanotte intorno all'una e mezza, ha avuto come protagonista un ragazzo ucraino di 19 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine e arrestato dai Carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Eur per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

A bordo del mezzo pubblico era rimasto solo il giovane che, in stato di ebbrezza, si era rifiutato di scendere. Il passeggero ha continuato a restare sul mezzo nonostante le ripetute richieste anche da parte del personale addetto alla vigilanza della rimessa. A quel punto è stato richiesto l'intervento dei Carabinieri. Al loro arrivo il 19enne ha risposto aggredendoli ma è stato subito bloccato ed arrestato. Il giovane sarà processato per direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento