ArvaliaToday

Appicca incendio sul Lungotevere: scovato ed arrestato un 32enne

Il cittadino giordano stava dando fuoco alle sterpaglie: il rogo stava minacciando un distributore di benzina

Un cittadino giordano, ieri alle 14, è stato arrestato con l'accusa di incendio doloso su Lungotevere degli inventori, nella zona di Magliana. Il 32enne aveva appiccato il fuoco ad alcune sterpaglie, con le fiamme che man mano avevano raggiunto diverse auto e stavano minacciando un distributore di carburante. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia intervenuta sul posto a causa del fumo ha rintracciato il 32enne grazie ad alcuni testimoni dei fatti. L'uomo, trovato in possesso di un accendino, ha poi confermato di essere stato lui ad appiccare le fiamme. Il 32enne, con precedenti, è stato arrestato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento