ArvaliaToday

Muratella, i cittadini protestano per le nuove antenne dimenticate dal Municipio

All'antenna Wind presente sul tetto di un albergo di Muratella se ne aggiungono altre due. I residenti protestano contro il disinteresse del Municipio XI che prima prova a smarcarsi e poi chiede scusa

Tre antenne sopra un immobile privato. A poche decine di metri da un centro abitato. I residenti del consorzio Altamira, zona Muratella, sono in fibrillazione. Perché nonostante le loro proteste e le iniziative formalmente assunte, la nuova amministrazione municipale è rimasta a lungo inerte.

LA DIFESA - Sulla pagina facebook del Presidente Torelli la situazione è stata ricostruita da alcuni cittadini. “Terzo traliccio in fase di installazione nel medesimo punto da quando la vostra giunta si è insediata” scrive un residente, rivolgendosi direttamente al Minisindaco. Segue un ampio dibattito, in buona parte originato dall’intervento di Silvio Patrizi, Presidente del Consiglio municipale. “Questa amministrazione M5S - asserisce Patrizi - non  ha potuto contrastare l'installazione nei tempi prestabiliti poiché ancora doveva essere eletta”.  La risposta non è però piaciuta ai residenti, che hanno risposto mostrando di conoscere molto bene la materia.

LA REPLICA -“I due tralicci che Vodafone e Tim stanno installando si riferiscono a richieste giunte in municipio il 27/07/2016 a giunta ampiamente insediata....quella di cui parla lei  - osserva un cittadino replicando a Patrizi - è l'installazione di Wind precedente. Si informi prima di parlare”.  Sul tetto infatti le stazioni radio base sono attualmente tre. Alla prima, la precendente amministrazione aveva riposto individuando, senza fortuna, siti alternativi. Invece per le altre due installazioni, avvenute ad inizio della settimana, l’attuale maggioranza è rimasta in silenzio. 

LE SCUSE - “Mi sono attivata tardi, ho chiesto scusa ma se volete continuerò a chiedervelo – commenta intervenendo nel post la Consigliera Francesca Sappia –  Appena, grazie al vostro lavoro, ho ricevuto un aggiornamento dettagliatissimo, non ho perso altro tempo ed ho fatto ciò  che dovevo fare, chiedendovi anche suggerimenti”. Il tardivo interessamento del Municipio non sembra sia riuscito a scaldare i cuori dei residenti. Nel Consorzio Altamira vivono  infatti quasi 1500 persone e trattandosi di un recente insediamento, sono molte le giovani famiglie con figli piccoli al seguito. Motivo che alimenta i timori per l’installazione di tante antenne. Il paradosso, scrivono tra il serio ed il faceto sulla pagina del Presidente Torelli  è che “a Muratell, con tutte queste antenne, i telefoni continuano a prendere male”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento