ArvaliaToday

Villa Bonelli, furto nella sede del Municipio XI. Torelli: "Sembra un atto intimidatorio"

Porte divelte e pc rubati. Brutto risveglio per il Municipio XI. Assessore Mellina: "Noi vogliamo portare legalità e normalità. Oggi invece assistiamo all’esatto contrario"

La sede del Municipio XI è stata violata. Nella notte tra sabato e domenica dei ladri si sono introdotti nell’edificio di Villa Bonelli, passando dal retro. Allertati dal custode del municipio nella mattinata di lunedì 26 i Carabinieri si sono recati sul posto. Con loro anche i militari del RIS che proveranno a verificare se, eventualmente, sono state lasciate delle tracce. Si sta verificando anche l’eventuale funzionamento del sistema interno di videosorveglianza.

ATTO INTIMIDATORIO - “Si sono introdotti nell’ufficio della Direttrice del Municipio ed in quello della mia caposegreteria – fa sapere il presidente Mario Torelli, raggiunto telefonicamente – hanno divelto le porte. Inoltre hanno rubato dei pc dall’ufficio del protocollo. Secondo la mia personale opinione, si è trattato di un atto intimidatorio. Sono andati a forzare delle stanze che, invece, noi vogliamo tenere aperte”.

ADDIO ALLA NORMALITA' - La sensazione del Minisindaco, è confermata anche dal suo vicepresidente, l'assessore Luca Mellina. Mi sono recato sul posto questa mattina e sono rimasto in Municipio dalle 9 alle 11. L’impressione è che non si tratti in effetti di un semplice furto, ma di un attacco al nostro operato. Non mi stupirei se dovesse emergere un avvertimento: noi stiamo mettendo mano ad appalti poco trasparenti,  ci sono inoltre dei contratti scaduti che stiamo verificando e quindi stiamo cercando di portare legalità e trasparenza. Ed anche la cosiddetta ‘normalità’. Vedere gli uffici con le porte divelte, i pc rubati, ed il personale fuori la sede in attesa della conclusione delle indagini, va invece nel verso opposto”.

LA PROPOSTA- “Non è la prima volta che accade – sottolinea il vicepresidente del Consiglio municipale Marco Palma – Del resto l’edificio è a rischio come tutte quelle realtà che, con la pausa estiva, segnano un periodo di scarsa frequentazione. Ad ogni modo questa vicenda necessità di maggiore attenzione: auspico quindi provvedimenti che possano garantire una maggiore sicurezza. Invierò una nota alla Polizia Locale per creare le condizioni per realizzare un sistema di videosorveglianza e di allarmi collegati con la sala operativa di Corviale”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento