ArvaliaToday

Municipio XI: dal Campidoglio arrivano 600mila euro per i servizi sociali

Dalla Giunta Capitolina arrivano i fondi necessari per l'assistenza ai disabili, agli anziani e per le persone in disagiate condizioni economiche. Mazzillo: "Continuiamo a garantire il sostegno alle fasce deboli"

Nella foto: la Giunta Torelli

Fumata bianca. Per il Municipio XI arrivano le risorse necessarie a garantire la prosecuzione di importanti servizi sociali. La Giunta Capitolina mercoledì 12 ottobre ha infatti approvato uno stanziamento di 606.946,96 euro per il Municipio XI. Un atto di buona volontà, a fonte dell’esigenza, manifestata dal Municipio amministrato da Torelli, d’intervenire per evtiare l’interruzione d’importanti servizi. Il caso della cooperativa Mirjac Onlus, rimasta per alcuni giorni senza soldi con cui pagare i propri operatori, è dunque destinato a non ripetersi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE ESIGENZE DEI TERRITORI - "Stiamo cercando di rispondere ai fabbisogni che emergono dai Municipi - spiega l'assessore al Bilancio e al Patrimonio, Andrea Mazzillo – per soddisfare le esigenze che provengono dei territori e, in particolare, delle periferie. Parallelamente, sta proseguendo l'attività di ricognizione delle poste contabili relative al prossimo assestamento di bilancio, al termine della quale potremo allocare le risorse dove effettivamente sono richieste. L'amministrazione continua dunque a garantire il sostegno alle fasce più deboli della popolazione, come già avvenuto con la precedente delibera che ha stanziato circa 9 milioni di euro per i servizi sociali in tutti gli altri Municipi".
 
I FONDI NECESSARI - Le risorse che la Giunta Raggi mette a disposizione andranno a coprire i servizi di assistenza domiciliare ai disabili. Un settore per il quale verosimilmente sarà assorbita la gran parte delle risorse, visto che per prorogarne i servizi in scadenza al 15 ottobre, occorrevano oltre 400mila euro. Il resto andrà comunque per garantire contributi ai soggetti in disagiate condizioni economiche, per pagare le rette alle case famiglie e  per l’assistenza agli anziani che ne hanno la necessità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento