rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Corviale Corviale / Via Marino Mazzacurati

Corviale, approvato il progetto per il nuovo Farmer’s Market: “Accolte le richieste del territorio”

Nell’ex mercato contadino troverà posto anche la Polizia: Assessore Andrea Coia: “Sarà un presidio per il quartiere”

Il nuovo Farmer’s Market si farà. A metterlo nero su bianco, anche con i voti dei consiglieri che hanno lasciato la maggioranza pentastellata, ci ha pensato l’Assemblea Capitolina.

Il voto in Assemblea Capitolina

Con l’approvazione del progetto di fattibilità tecnico economica, il Campidoglio ha di fatto dato il via libera anche ad una variante urbanistica che consentirà di accogliere, all’interno dell’ex Mercato Contadino, dei locali per la Polizia di Stato. Gli agenti avranno così a disposizione uno spazio separato, ricavato all’interno della cavea che fino al 2015 ospitava i produttori agricoli e che presto tornerà ad accoglierli. Insieme anche ai nuovi servizi destinati al quartiere.

Una richiesta partita dal territorio

Quella del 1 luglio 2021, per chi abita al Serpentone, deve essere una data da ricordare. “Sono molto soddisfatto perché  è stato votato un atto che arriva al termine di un percorso partito dal Municipio XI, quando era ancora sorretto da una maggioranza pentastellata  - ha spiegato l’assessore al Commercio Andrea Coia - dall'ente di prossimità era arrivata la proposta di utilizzare gli spazi del Farmer’s anche per garantire una maggiore sicurezza al territorio”. Era una richiesta formulata proprio dagli abitanti di Corviale che, passata poi per l’amministrazione di prossimità, era giunta in Campidoglio.

L'iter amministrativo

“Sono stato io a portare l’atto del Municipio XI in Aula Giulio Cesare - ha ricordato Coia, all’epoca presidente della commissione Commercio - con l’Assemblea capitolina abbiamo raccolto la proposta del Municipio, formulando un atto d’indirizzo che prevedeva la contestuale presenza degli operatori del mercato, di un punto Farmacap, d’un ufficio postale e del presidio di Polizia di Stato”. Era il febbraio del 2019. All'epoca l'assessore al commercio di Roma Capitale era Carlo Cafarotti ed il presidente del Municipio IX Mario Torelli. 

I tempi per il nuovo Farmer's Market

A distanza di circa due anni dal voto del documento, la giunta Raggi ha recepito la richiesta che, partita dal territorio,  era stata avallata dall’Aula Giulio Cesare. Lo ha fatto mettendo a punto i dettagli necessari a trasformare quello spazio affinché potesse accogliere le nuove destinazioni. “Ora bisognerà mettere a bando il progetto e mediamente ci vorrà un anno e mezzo o due per vedere l’opera realizzata. Ma con l’atto di ieri abbiamo dato un segnale concreto, importante. E ne sono soddisfatto”. Il progetto è stato votato, in un’Aula Giulio Cesare con i consiglieri necessari a mantenere il numero legale, anche dai quattro che proprio nella giornata del 1 luglio hanno formalizzato l’uscita dal M5s
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corviale, approvato il progetto per il nuovo Farmer’s Market: “Accolte le richieste del territorio”

RomaToday è in caricamento