ArvaliaToday

Corviale, non c'è solo il "chilometro verde": dalla Regione l'impulso alla rigenerazione urbana di tutto il quadrante

Con una delibera di Giunta la Regione vuole avviare un tavolo di coordinamento per programmare in maniera condivisa il rilancio di Corviale. Previsto il coinvolgimento anche di realtà sociali, culturali, educative e produttive del territorio

Nel progetto di rigenerazione di Corviale, è stato messo un altro tassello. La Giunta Zingaretti ha infatti firmato una delibera che prelude alla stesura di un protocollo. Servirà ad avviare un tavolo di coordinamento per la co-programmazione e la co-progettazione dell’intero quadrante.

Un piano strategico

Non c’è solo il rilancio del cosiddetto Serpentone nelle mire della Regione. L’ente ha infatti intenzione di redigere un piano strategico operativo, in grado di cogliere le opportunità, e le risorse, che mette a disposizione l’Unione Europea. Serviranno per costruire, in maniera partecipata, il progetto di riqualificazione del quadrante.
 
Per realizzare l’ambizioso proposito, per l’appunto occorre attivare un Tavolo di coordinamento che sarà propedeutico alla stesura ed alla firma di un accordo. Sarà sottoscritto con i soggetti istituzionali che, a vario livello, potranno contribuire a migliorare il decoro urbano, il livello dei servizi e la qualità della vita del quartiere. Ma questo protocollo, fa sapere l’ente guidato da Nicola Zingaretti, prevede anche il coinvolgimento delle realtà  sociali, culturali, educative e produttive del territorio.

Politiche urbanistiche ed abitative

"L'Amministrazione regionale sta investendo notevoli risorse per riqualificare questo quadrante, a partire dal complesso di edilizia residenziale pubblica. Oltre al progetto 'Rigenerare Corviale' - che prevede un finanziamento di 11 milioni di euro per migliorare l'accessibilità del 'Serpentone', insieme alla vivibilità e alla sicurezza dei percorsi interni e degli spazi comuni - nei prossimi mesi verranno consegnati altri 60 nuovi alloggi, procedendo con il programma di ristrutturazione del quarto piano grazie ad un investimento regionale di circa 10,5 milioni di euro”ha ricordato l’assessre regionale all’Urbanistica Massimiliano Valeriani.

Il progetto Rigenerare Corviale

Investimenti sul sociale

Gli sforzi della regione non saranno però unicamente indirizzati sul terreno delle politiche abitative e dell’urbanistica. Sono infatti state messe in campo anche “ iniziative di carattere sociale, come il progetto 'Passi con Calciosociale'” ha ricordato Valeriani. Un progetto che prevede un piano d’inclusione, finanziato dall’ente regionale “che sta permettendo a 10 ragazzi Neet di Corviale di uscire dalla condizione di emarginazione per iniziare un percorso di crescita personale volto all'inserimento nel mondo del lavoro”. Perchè la rigenerazione di un territorio, passa anche per la ricostruzione o il rafforzamento del tessuto sociale. Le cui trame in questi anni sono state intrecciate da quelle pionieristiche realtà che, come il Calciosociale o il Mitreo, hanno avuto la capacità ed il coraggio d’investire su Corviale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento