menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corviale, al via i lavori del nuovo Campo dei Miracoli: “Così mostriamo come vogliamo cambiare le periferie”

Ater e Regione hanno presentato il progetto. Massimo Vallati (Calciosociale): “Stiamo lavorando alla realizzazione di un sogno”

Un campo da calcio a 11, un playground, un bosco urbano ed un impianto solare termico. Tanti sono i cambiamenti avviati all’ombra del Serpentone grazie ad una sinergia attivata dall’associazione Calciosociale con la Regione Lazio e l’Ater di Roma.

Raddoppia l'offerta del vecchio Campo dei Miracoli

“Sono partiti oggi i lavori per i nuovi impianti sportivi di Corviale. Una operazione preziosissima” che mira alla riqualificazione  degli spazi pubblici “nel segno dell'eccellenza e non della marginalità” ha ricordato la consigliera regionale Marta Bonafoni. Un’iniziativa di cui beneficerà un intero quartiere, grazie al progetto curato dall’associazione Calciosociale Italia.Con i 600mila euro dei fondi nazionali del “Bando Sport e Periferie”, un cofinanziamento regionale di 50mila euro ed il contributo di altri sponsor, si mira infatti a raddoppiare l’offerta del vecchio “Campo dei Miracoli”. A partire dalla realizzazione di un rettangolo regolamentare da gioco.

Il sogno da realizzare

Il nuovo campo “sarà idoneo a ospitare la nazionale femminile di calcio e speriamo che sia pronto per settembre in modo che possano giocare qui i ragazzi dagli 11 ai 20 anni dell'Accademia del Talento - ha spiegato Massimo Vallati, il presidente della Onlus - noi qui stiamo realizzando un sogno perchè non vogliamo formare soltanto bravi calciatori, come mirano a fare la varie scuole calcio. Noi puntiamo soprattutto sulla formazione - che diventa un elemento centrale nel progetto - per arrivare a creare dei change maker, dei giovani che siano quindi utili all’intera società”. Un obiettivo che può essere perseguito inserendo le squadre della società sportiva Calciosociale nel circuito federale. In quel contesto potranno così confrontarsi con altre società, far conoscere la propria mission, condividendo le pratiche volte a liberare il calcio da fenomeni come il razzismo, la violenza, la corruzione.

Le altre opere correlate

Per realizzare il proprio obiettivo, Calciosociale ambisce a mettere a frutto anche i 12mila metri quadrati di spazi dov’è prevista la realizzazione dell'ambizioso progetto. E’ lì infatti che sarà ospitato il nuovo “Campo dei Miracoli”. Ed è sempre lì che troverà spazio un grande playground con area giochi per bambini, uno spazio fitness, un bosco urbano e dei percorsi benessere.

Da esempio negativo a modello cittadino

“Qualche anno fa era un simbolo dei problemi di Roma, questo pezzo di territorio era abbandonato e addirittura qualcuno voleva abbattere il 'Chilometro'. Oggi Corviale sta diventando l'avanguardia di una possibile trasformazione di Roma e della sperimentazione di una città diversa" ha ricordato, in conferenza stampa, il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. L’obiettivo è sicuramente ambizioso. 

Lo sport che trasforma le periferie

“La Regione aiuta Roma non pontificando ma realizzando cose concrete” perchè “vogliamo dimostrare che trasformando Corviale si possono trasformare le periferie della città” ha ribadito l’assessore regionale all’Urbanistica Massimiliano Valeriani. Per raggiungere lo scopo “ dobbiamo restituire armonia ed estetica altimenti è difficile viverci”. Recuperando 12mila metri quadrati, inutilizzati e degradati. Per lanciare un modello formativo, partendo dal calcio, che è  potenzialmente dirompente. Per il quartiere, ma soprattutto per la città.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento