Corviale Corviale

Case popolari, entro marzo a Corviale pronti altri 60 appartamenti nuovi

Lo ha spiegato l'assessore alle Politiche abitative regionale, Valeriani: "Sono ripartiti i lavori nel complesso Ater"

Entro marzo a Corviale verranno consegnati altri 60 appartamenti nuovi. Lo ha annunciato l'assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani. L'annuncio rientra all'interno del processo di rigenerazione del 'Serpentone', così come è stato soprannominato il lungo edificio di edilizia residenziale pubblica, avviato nei mesi scorsi. In particolare del cosiddetto 'quarto piano', con le famiglie che abitavano senza titolo negli spazi interessati che "sono state trasferite in altri alloggi Ater per consentire la ristrutturazione dei locali". 103 nuovi alloggi in totale, 12 dei quali sono già stati consegnati e 60 annunciati per marzo.

Spiega Valeriani: "Sono ripartiti i lavori nel complesso Ater di Corviale per la realizzazione di 103 nuovi alloggi di edilizia popolare. Dopo la consegna dei primi 12 appartamenti, ora prosegue il programma di riqualificazione del quarto piano con le stesse modalita' operative: alcune famiglie interessate dai lavori sono state trasferite in altri alloggi Ater per consentire la ristrutturazione dei locali", ha scritto. "Entro marzo procederemo alla consegna di ulteriori 60 alloggi al Corviale per rispondere alle esigenze abitative di tanti cittadini".

I lavori di riqualificazione di Corviale fanno parte di un piano triennale di riqualificazione e frammentazione di alloggi più grandi che dovrebbe portare entro il 2022 ad avere oltre 700 nuovi appartamenti con un investimento regionale di circa 70 milioni di euro". Il piano coinvolge diversi quartieri, da Tor Sapienza a Tor Vergata passando per Laurentino 38 e Tiburtino III. Uno degli investimenti maggiori riguarda, appunto, Corviale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, entro marzo a Corviale pronti altri 60 appartamenti nuovi

RomaToday è in caricamento