rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Arvalia Magliana / Via Pian Due Torri

Magliana: in via Pian due Torri lo scivolo è diventato un dormitorio

Dentro una giostrina dell'area giochi di via Pian Due Torri, è stato ricavato un rifugio di fortuna da una persona senza fissa dimora. I residenti stigmatizzano l'accaduto, ponendo l'accento sul degrado della zona

Tra il Lungotevere della Magliana e via Pian Due Torri, c'è un'area giochi attrezzata con numerosi arredi. Non è distante dai condomini che anzi ne sono separati soltanto da un parcheggio. La zona è frequentata anche da podisti e da giovani che vi si recano per la presenza di un campo da calcetto.

LA FOTO - L'area però versa in una condizione di evidente degrado. Un residente è riuscito a scattare una foto, poi postata sul gruppo facebook “Sei di Magliana se”, che risulta molto più eloquente di tantissime parole. Viene ritratto un dettaglio del parco giochi: si tratta di una giostrina che doverebbe essere utilizzata dai bambini come percorso ad ostacoli. Diversamente, è stata adibita a dormitorio.

L'AREA GIOCHI - Nell'immagine si vede un arredo completamente vandalizzato da scritte e tag d'ogni sorta. Ed all'interno, si nota la presenza di un materasso. Evidentemente l'arredo è stato utilizzato come rifugio estemporaneo da una persona senza fissa dimora. La vicenda, riportata sul gruppo facebook, ha suscitato una ridda di commenti con cui è stato messo in evidenza il crescente degrado  a cui l'area è esposta. Probabilmente, anche il fatto che la strada sia un vicolo cieco, non aiuta a mantenerla in stato decoroso. Ma è chiaro che versando in quello stato, lo scivolo ed in generale tutta l'area giochi, non sono più un luogo adatto ad accogliere i bambini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana: in via Pian due Torri lo scivolo è diventato un dormitorio

RomaToday è in caricamento