rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
/~shared/avatars/5637178300104/avatar_1.img

Federica

Rank 1.0 punti

Iscritto mercoledì, 12 luglio 2017

Incidente sulla Colombo, ciclista investito finisce in prognosi riservata: familiari cercano testimoni

"È ridicolo cercare di giustificare in tutti i modi le condotte spregiudicate di gran parte degli automobilisti che provocano incidenti. I dati dicono che 80% degli incidenti sono a causa di uso del cellulare, e il resto per colpo di sonno, uso di sostanze quali alchool, droghe e psicofarmaci. Senza tralasciare la concausa principale ovvero la velocità. I discorsi che sento fare qui sono alla stessa stregua di quelli che dicono che se una donna viene violentata è perché probabilmente se l'è cercata. Ridicolo! Ricordiamoci ad ogni modo che la strada è di tutti e a 72 anni non si è vecchi per andare in bici."

33 commenti

Fase 2 bis e trasporti, il Campidoglio punta sulla mobilità dolce: "Bici a bordo di metro e bus senza limiti di orari"

"Credo che ognuno debba essere libero di scegliere il mezzo che preferisce nel rispetto del codice della strada e della vita altrui. La strada è di tutti e dove non espressamente segnalato le bici hanno tutto il diritto di utilizzarle in sicurezza. Le amministrazioni decidono una linea e hanno una visione di mobilità e la perseguono nell'interesse del benessere della comunità che non sempre coincide con il proprio individuale. A volte bisogna cercare di guardare un po' oltre. Se le cose sono sempre andate in un certo modo non significa che siano giuste così e che non debba esserci un cambiamento. Ognuno porta avanti l'idea in cui crede e io credo in una mobilità dolce e sostenibile, ma non voglio obbligare nessuno a prendere la bici. Penso solo che questo odio verso chi fa questa scelta sia insensato. Ho usato lo scooter per anni subendo l'unico incidente della mia vita causato da un automobilista che andava di fretta. Quanti se ne vedono! Mi ritengo fortunata. E comunque quanto smog respiravo e anche i vestiti si impuzzolivano lo stesso."

29 commenti

Rifiuti, le strade restano sporche e anche il M5s si ribella ad Ama: "Il quadro è grave"

"Certo l'Ama ha il dovere di fornire un servizio efficiente, anche se Roma è oggettivamente una città troppo grande e difficile da gestire, ma tanto i cittadini zozzoni in questa città ci saranno sempre. Bisogna capire che ognuno deve fare il suo, invece, essendo un popolo di pecoroni, si ragiona nell'ottica "siccome sporcano tutti, sporco anche io". Ma dove vogliamo andare??"

12 commenti

Incidente sulla Colombo, ciclista investito finisce in prognosi riservata: familiari cercano testimoni

"È ridicolo cercare di giustificare in tutti i modi le condotte spregiudicate di gran parte degli automobilisti che provocano incidenti. I dati dicono che 80% degli incidenti sono a causa di uso del cellulare, e il resto per colpo di sonno, uso di sostanze quali alchool, droghe e psicofarmaci. Senza tralasciare la concausa principale ovvero la velocità. I discorsi che sento fare qui sono alla stessa stregua di quelli che dicono che se una donna viene violentata è perché probabilmente se l'è cercata. Ridicolo! Ricordiamoci ad ogni modo che la strada è di tutti e a 72 anni non si è vecchi per andare in bici."

33 commenti

Fase 2 bis e trasporti, il Campidoglio punta sulla mobilità dolce: "Bici a bordo di metro e bus senza limiti di orari"

"Credo che ognuno debba essere libero di scegliere il mezzo che preferisce nel rispetto del codice della strada e della vita altrui. La strada è di tutti e dove non espressamente segnalato le bici hanno tutto il diritto di utilizzarle in sicurezza. Le amministrazioni decidono una linea e hanno una visione di mobilità e la perseguono nell'interesse del benessere della comunità che non sempre coincide con il proprio individuale. A volte bisogna cercare di guardare un po' oltre. Se le cose sono sempre andate in un certo modo non significa che siano giuste così e che non debba esserci un cambiamento. Ognuno porta avanti l'idea in cui crede e io credo in una mobilità dolce e sostenibile, ma non voglio obbligare nessuno a prendere la bici. Penso solo che questo odio verso chi fa questa scelta sia insensato. Ho usato lo scooter per anni subendo l'unico incidente della mia vita causato da un automobilista che andava di fretta. Quanti se ne vedono! Mi ritengo fortunata. E comunque quanto smog respiravo e anche i vestiti si impuzzolivano lo stesso."

29 commenti

Rifiuti, le strade restano sporche e anche il M5s si ribella ad Ama: "Il quadro è grave"

"Certo l'Ama ha il dovere di fornire un servizio efficiente, anche se Roma è oggettivamente una città troppo grande e difficile da gestire, ma tanto i cittadini zozzoni in questa città ci saranno sempre. Bisogna capire che ognuno deve fare il suo, invece, essendo un popolo di pecoroni, si ragiona nell'ottica "siccome sporcano tutti, sporco anche io". Ma dove vogliamo andare??"

12 commenti
RomaToday è in caricamento