Sport

Roma, Zeman è d'accordo con Baldini: la firma ad un passo

Manca solo l'ufficialità ma la squadra giallorossa è ad un passo dalla firma dell'allenatore boemo. L'incontro non è stato risolutorio ma le parti sono molto vicine. Mercoledì ci potrebbe essere la fumata bianca

Mancano solo le firma: Zdenek Zeman è infatti ad un passo dalla Roma. Il tentativo di depistaggio della dirigenza giallorossa non è andata a buon fine. Nel primo pomeriggio c'è stato l'incontro tra il direttore generale della Roma Franco Baldini e il quasi ex allenatore del Pescara Zeman in un Golf Club di Chieti. Il faccia a faccia tra i due sarebbe stato positivo. L'incontro, va sottolineato, non è stato risolutorio ma le parti sono molto vicine. Zeman ha comunicato al presidente del Pescara Daniele Sebastiani di voler lasciare la società. La società giallorossa vorrebbe fare un contratto biennale ma Zeman invece vorrebbe un annuale.

La Roma e Zeman si dovranno incontrare di nuovo, probabilmente mercoledì, per sistemare gli ultimi dettagli burocratici mentre non ci sono problemi sul lato economico. Questa mattina, a Roma, si era parlato anche di André Villas Boas ma la presenza del portoghese nella Capitale non è stata confermata dalla dirigenza giallorossa che però ha ammesso di aver sondato sia la pista dell'ex tecnico del Chelsea, sia Vincenzo Montella che anche Marcelo Bielsa. A spuntarla, a meno di clamorose sorprese, sarà però Zeman. Torna Zemanlandia.

Ai microfoni di Radio Manà Manà Sport Cafù parla con entusiasmo del nuovo allenatore dei giallorossi: "Zeman alla Roma? E’ una notizia bellissima. E’ stato il primo allenatore che ho avuto a Roma, è stato il mio primo tecnico in Italia, con lui ho avuto un rapporto brasiliano, a livello umano è stato eccezionale, come un padre. Il troppo lavoro fisico con Zeman? I migliori amici di Zeman sono stati brasiliani, abbiamo lavorato tanto". Insomma l'affare sembra fatto a breve ci sarà l'ufficialità

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Zeman è d'accordo con Baldini: la firma ad un passo

RomaToday è in caricamento