Sport

Roma, Sabatini: "Soddisfatti di Luis Enrique. Il progetto è al 50%"

"Il progetto tecnico-tattico è al 50%, ma le abitudini e i comportamenti ormai sono vicini alla perfezione. Siamo vicini al modello che vogliamo", commenta così il diesse dei giallorossi il momento della Roma

In attesa dell'insediamento, a pieno regime, di Franco Baldini a Trigoria è ancora Walter Sabatini a fare gli onori di casa: "Il progetto della Roma è al 50%. Con Luis Enrique i giocatori hanno un rapporto empatico, diretto - le sue parole al sito Romanews.eu -. Non c'è accettazione pigra dei suoi dettami, c'è accettazione reale. I ragazzi riconoscono l'autorevolezza dell'allenatore". La Roma, però, è ancora "un cantiere in costruzione, non solo nella scelta dei giocatori: acquisizione di mentalità, voglia di giocare un certo tipo di calcio, di imporre una cultura alternativa. Le scelte che sono state fatte a monte sono state rivoluzionarie". Sarà quindi necessario avere un pò di pazienza per veder sbocciare i primi frutti del nuovo corso: "La Roma esiste, non è una promessa. La gente deve percepirla come una squadra in attività con qualità e caratteristiche per farlo. Sarebbe comodo parlare di programma triennale, ma la gente non vuole sentire queste cose. I tifosi sono più maturi di noi, sono andati oltre dimostrando pazienza, tolleranza, ottimismo". Anche perchè la Roma sta ancora cercando la propria fisionomia di gioco. Dopo aver puntato molto in avvio di stagione sul possesso palla, nelle ultime uscite ha mostrato qualche cambiamento. "L'atteggiamento tattico? C'è stato un aggiustamento fisiologico. Contro la Lazio abbiamo giocato troppe volte con palla lunga, evitando il fraseggio. Luis Enrique sta cercando la giusta sintesi e la troverà: è troppo motivato, preciso negli interventi, chiaro nell'esposizione del proprio pensiero calcistico per non farcela" ha concluso il dirigente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Sabatini: "Soddisfatti di Luis Enrique. Il progetto è al 50%"

RomaToday è in caricamento