rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Volley

Euforia a Pomezia dopo l'esordio da urlo, capitan Kranner: "Non temiamo nessuno"

Il 3-0 in trasferta a Jesi ha galvanizzato l'ambiente, rendendo ancora più speciale la prima partita in casa di sabato prossimo

Esordio da urlo per la serie B1 femminile dello United Volley Pomezia. Le ragazze del presidente Gianni Viglietti e di coach Alessandro Nulli Moroni hanno dato spettacolo (anche) nella storica prima gara nella terza categoria pallavolistica nazionale. Le pometine hanno violato il campo delle marchigiane dello Jesi con un eloquente 3-0, frutto di due battagliati parziali (chiusi 26-24 e 28-26) e di un terzo set senza storia (25-17).

È Martina Kranner, capitana e schiacciatrice classe 1989, a commentare la prima gara stagionale dello United Volley Pomezia: “Non avevamo particolari aspettative e forse proprio la serenità è stata una delle nostre armi in più. Questa è una categoria diversa ed un’esperienza differente per tante di noi. Siamo partite col piede giusto e siamo rimaste tranquille anche nel secondo set, quando eravamo sotto per 20-13: ci siamo guardate negli occhi e ci siamo ricordate la finale play off dello scorso anno, quando eravamo in una situazione simile e siamo riuscite ad uscirne vincitrici. È stata una bella emozione, tra l’altro giocando in un palazzetto stupendo e contro un’avversaria ben preparata sia in battuta che sul muro-difesa”.

Lo United Volley Pomezia è stata l’unica squadra del girone a vincere in trasferta nella giornata inaugurale del campionato: “Non ci manca la personalità e poi siamo un gruppo molto affiatato – dice la Kranner, che ha vissuto tutti i tre anni di vita del club pometino – Quello dev’essere un punto di forza per tutta la stagione”. Sabato alle ore 17,30 si aprono le porte del palazzetto di casa per l’arrivo della Pallavolo Perugia: “Personalmente so poco di loro anche se ho giocato contro il club umbro in altre annate di B1 e B2. L’atteggiamento, comunque, sarà sempre lo stesso: non bisogna avere né timore, né sottovalutare nessun avversario di questo girone”. E poi l’impianto dello United Volley Pomezia potrà essere riempito al 60% della capienza: “È una cosa meravigliosa, giocare col pubblico amico ti dà qualcosa in più”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euforia a Pomezia dopo l'esordio da urlo, capitan Kranner: "Non temiamo nessuno"

RomaToday è in caricamento