rotate-mobile
Volley

Casal de' Pazzi, Elena Pietrini in visita al Volleyrò dopo la vittoria agli Europei

La società capitolina ha visto militare tra le proprie squadre ben quattro ragazze che si sono laureate campionesse pochi giorni fa

Una graditissima sorpresa ha interrotto la routine quotidiana della preparazione del Volleyrò Casal de’ Pazzi alla nuova stagione. È giunta in visita la straordinaria campionessa Elena Pietrini, fresca di vittoria agli Europei femminili in cui l’Italia ha sorpreso tutti, con la stessa schiacciatrice di Scandicci che ha fornito il suo prezioso contributo. Non è stato un ritorno casuale, visto che Pietrini ha vissuto per anni proprio in questa realtà romana, per la precisione a partire dalla stagione 2015-2016 in Serie B2. La permanenza con Volleyrò è proseguita fino al 2017 e con le soddisfazioni della promozione in B1 e molti altri successi. 

A Casal de’ Pazzi la 21enne di Imola si è  formata come giocatrice e come giovane donna, prima di spiccare il volo verso una esaltante carriera a livello nazionale e internazionale, culminata con il trionfo di pochi giorni fa che ancora tutti abbiamo negli occhi. Una commossa Elena Pietrini ha voluto omaggiare Andrea Scozzese, regalando alle due figlie Ludovica e Livia una maglia della Nazionale, così come ha fatto con Armando Monini. Si è poi messa a disposizione per le foto di rito con le nuove emozionatissime giocatrici del Volleyrò e con lo staff che l'ha supportata nelle sua fortunata esperienza romana. D’altronde questa piazza è salita nuovamente agli onori della ribalta subito dopo il 3-1 alla Serbia per un dettaglio di non poco conto. 

La società capitolina ha selezionato e formato quattro di quelle che oggi sono campionesse d’Europa, mettendo in luce la visione futuristica e ambiziosa di un club che sa intuire quali atleti possono andare lontano. Non solo Elena Pietrini di cui si è appena parlato, ma anche Anna Danesi, Sofia D’Odorico e Sylvia Nwakalor. L’emozione è stata palpabile in casa Volleyrò in seguito alla vittoria degli Europei, il classico coronamento di un lavoro svolto in maniera minuziosa per anni e di cui non si può che essere orgogliosi. Anna Danesi, bresciana classe 1996, ha disputato a Casal de’ Pazzi la stagione 2013-2014. 

Era una giovanissima centrale che disputò un brillante campionato di Serie B1, conquistando il posto fisso nella Nazionale Under-18. La carriera di Sofia D’Odorico, invece, è iniziata proprio a Roma, per la precisione fino al 2013, quando fu selezionata per entrare a far parte della squadra della federazione pallavolistica italiana del Club Italia. Indimenticabili, poi, sono state le tre stagioni consecutive di Sylvia Nwakalor con questi colori, un’esperienza costellata dall’approdo in B1, prima di spiccare definitivamente il volo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal de' Pazzi, Elena Pietrini in visita al Volleyrò dopo la vittoria agli Europei

RomaToday è in caricamento