rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Volley

B1. United Pomezia, non stai sognando! Il 3-1 contro Melendugno chiude al meglio il 2022 rossoblu

Le rossoblu hanno costretto la corazzata pugliese a subire la sua prima sconfitta casalinga stagionale

Le ragazze dello United Pomezia non devono affatto darsi un bel pizzico sul braccio dopo quanto accaduto oggi pomeriggio a Lecce: non è un sogno, è tutto vero, la formazione di coach Lacasella è riuscito a sbancare il Palazzetto “San Giuseppe da Copertino” imponendo alla Narconon Melendugno il suo primo ko casalingo stagionale. Di sicuro è il modo migliore per concludere il 2022 sportivo, una vittoria che permette a Pomezia di superare Baronissi nella classifica del girone E della B1 di volley femminile. Tra l’altro, le rossoblu sono a un solo punto dalla stessa Melendugno, squadra candidata alla promozione in A2.

I tifosi giunti a Lecce non si sono certo annoiati fin dal primo scambio. Nel primo set United e Narconon si sono studiate a lungo (9-9, 14-14, 17-17), prima dell’allungo che ha portato le ospiti al 23-20. Il time-out di coach Napolitano non ha distratto le pometine che anzi hanno chiuso in scioltezza il parziale per l’1-0 provvisorio. Nel secondo set l’equilibrio è tornato a dominare per lunghi tratti dell’incontro (dopo alcuni fugaci botta e risposta si è arrivati al 17-17). Nemmeno il 23-20 di Melendugno ha spaventato Pomezia che ha pareggiato i conti e portato le pugliesi ai vantaggi.

Il quarto set point è stato quello decisivo, con le ragazze di coach Lacasella sempre concentratissime e in grado di meritare il 2-0. Nella terza frazione di gioco Melendugno ha riaperto i giochi ma non ha avuto vita semplice. Nonostante il buon margine accumulato (23-18), lo United ha fatto sudare le proverbiali sette camicie alla Narconon che ha comunque dimezzato lo svantaggio di misura. Nel quarto set, gli appassionati della pallavolo pirotecnica hanno trovato nuovamente pane per i loro denti. Il parziale è stato costantemente incerto (11-11, 15-15, 19-19, 22-22).

Il break atteso lo ha però messo a segno la formazione laziale che ha chiuso i giochi con un altro spettacolare 25-22. La pausa natalizia arriva nel momento giusto, Pomezia potrà prepararsi al meglio per la prossima sfida che è in programma per il 2023. Il prossimo 7 gennaio i tifosi dello United potranno tornare a sostenere le loro beniamine al PalaCupola quando bisognerà affrontare la Polisportiva Due Principati. Il tabellino del match:

NARCONON MELENDUGNO-UNITED POMEZIA 1-3 (22-25, 26-28, 25-22, 22-25)

MELENDUGNO: Maiorano, Caracuta, Zingoni, Oggioni (L), Favero, Stival, Antignano, Maruotti, De Pascalis, Troso, Salimbeni, Marra, Morciano. All. Napolitano

POMEZIA: Corvese, Bigioni, Frasca, Viglietti 1, Lanzi (L), Liguori, Oggioni, Grossi, Mordecchi, Marcelli, Palermo, Zannoni (L), Prete, Prati. All. Lacasella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. United Pomezia, non stai sognando! Il 3-1 contro Melendugno chiude al meglio il 2022 rossoblu

RomaToday è in caricamento