rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Volley

B1: altro tie-break sfortunato per Volleyrò, rimontata e raggiunta in classifica da Nottolini

In vantaggio di due set, la giovane formazione di Casal De’ Pazzi ha ceduto alla distanza nonostante un livello di gioco sempre molto alto

Disputare un match senza grandi pensieri e obiettivi di classifica può essere di grande aiuto per qualsiasi sport, figurarsi la pallavolo. Se n’è avuta una splendida testimonianza oggi pomeriggio a Casal De’ Pazzi, con il Volleyrò e il Nottolini che si sono affrontate con la mente sgombra e la sicurezza della permanenza in B1.

Ne è venuto fuori un incontro pirotecnico e senza esclusione di colpi, in cui l’ha spuntata alla fine la formazione ospite al tie-break. La rimonta lascia qualche rimpianto nelle fila romane. Volleyrò era infatti in vantaggio di due set, dopo aver dominato i primi parziali con un gioco frizzante e incisivo. Chi si sarebbe aspettato una Nottolini sconfortata e demoralizzata per il 25-19 e il 25-17 in rapida sequenza si è però presto ricreduto.

Le lucchesi si sono riscattate ampiamente, nonostante il grande equilibrio del terzo e del quarto set che hanno visto la formazione di Capannori prevalere di misura. Il tie-break è stato la ciliegina sulla torta di una partita già abbastanza appassionante. Sono stati necessari i vantaggi e un incertissimo 18-16 per permettere a Nottolini di completare la rimonta e conquistare due punti preziosi. Con questo successo le toscane hanno agganciato in classifica proprio Volleyrò al quinto posto. Il tabellino del match:

VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI-NOTTOLINI CAPANNORI 2-3 (25-19, 25-17, 21-25, 22-25, 16-18)

VOLLEYRÒ: Batte, Bellia, Cabassa, Atamah, Mariani, Viscioni, Di Mario (L), Zuliani. All. Ebana.

NOTTOLINI: Tesanovic, Coselli, Salvestrini, Catani, Sciabordi, Bresciani, Bianciardi, Lunardi, Varani, Sciabordi, Battellino. All. Capponi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: altro tie-break sfortunato per Volleyrò, rimontata e raggiunta in classifica da Nottolini

RomaToday è in caricamento