Volley Team Monterotondo: under 16 maschile in finale

Giocherà per diventare campione di roma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Grandissima festa a Monterotondo. L’Under 16 maschile allenata da Laura Storno e dal suo vice Daniele Quaglini batte 3-0 l’Apsia e stacca il pass per la finalissima del campionato territoriale che giocherà domenica 4 marzo a Zagarolo contro il Green Volley. Quella della Volley Team è stata una super prestazione, contro un avversario che nella gara di andata si era imposto per 3-1 in casa. Qualificandosi per l’atto conclusivo del torneo, la Volley Team ottiene il diritto di partecipare alla fase regionale che mette in palio il titolo di campione del Lazio. Il sestetto formato da Fatucci in regia, Bocchini opposto, Marziali e Filippelli schiacciatori e la coppia Ferretti-Palladino al centro, con Biacino libero, parte alla grande nel primo set, ma i gialloblù mettono subito la partita in equilibrio. Consapevoli di non poter sbagliare quasi nulla, i ragazzi di Storno sembrano giocare col freno a mano tirato da metà set in poi, con la capacità però di restare incollati alla partita senza mai permettere agli avversari di scappare via. Ne esce un parziale combattuto, risolto da un grande Ferretti in battuta che porta i suoi dal 17-17 al 24-17 con il periodo che termina 25-18. Il set vinto scioglie Monterotondo che nel secondo parziale mette in campo tutte le sue qualità. Fatucci è perfetto in regia, Carnicelli – subentrato a Filippelli – è implacabile in attacco (è il migliore in campo) e Marziali è decisivo in ogni suo attacco. Finisce 25-12 e sul 2-0 sembra davvero tutto in discesa. Nel terzo parziale c’è però lo scatto d’orgoglio dell’Apsia che ritrova la sua giocata migliore (decisiva sia all’andata che per larghi tratti del primo set) con la coppia Borsellino-Venanzi e un primo tempo che crea sempre problemi alla difesa eretina. Ne esce una battaglia sportiva che la Volley Team porta a casa con le unghie e con i denti, per 27-25 ai vantaggi. Nel momento più teso è determinante il contributo di Anselmucci al centro e di capitan Ceraolo che esce dalla panchina e trova un attacco e un ace che invertono l’inerzia della partita. La partita si chiude con un grande abbraccio in campo e con gli applausi di un pubblico numerosissimo che ha riempito le tribune del palazzetto. La pallavolo a Monterotondo è anche e soprattutto passione. E risultati. Perché la Volley Team al di là di come andrà la sfida col Green Volley non si nasconde più e diventa sempre di più un polo di riferimento per la pallavolo giovanile provinciale e regionale. Quella di domenica sarà la quarta finale in tre stagioni: dopo due sconfitte (U17 provinciale e U13 regionale) e una vittoria (U18 territoriale) è il momento di spiccare il volo. LA PARTITA U16M – Semifinale ritorno: Volley Team Monterotondo-Apsia 3-0 (25-18 / 25-12 / 27-25) (andata 1-3) Volley Team Monterotondo: Anselmucci, Bocchini, Carnicelli, Ceraolo (C), Fatucci, Ferretti, Filippelli, Giordano, Marziali, Palazzoni, Palladino, Biacino, Dottori. All. Storno. Vice all. Quaglini Apsia: Borsellino, Cafarezzi, Cataldi, Fradeani, Giovannelli, Palamidesi, Pische, Rodrigues, Venanzi, Alfonsi, Biagetti. All. Rocchi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento