Virtus Romanina calcio a 5: Magalhaes è il nuovo direttore generale

"Qui c’è un progetto spettacolare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

E' un momento di svolta per la Virtus Romanina. La società ha annunciato ufficialmente l'accordo con un grande personaggio del calcio a 5: Marcelo Luiz Magalhaes, fino a poche settimane fa tecnico del Modugno, è il nuovo direttore generale. Le sue prime parole sono un turbine di entusiasmo. «Se riusciamo a realizzare almeno il 75% delle idee che mi ha proposto la società, uscirà un progetto spettacolare» dice Magalhaes che da giocatore prima e da tecnico poi ha un curriculum ricco di diverse vittorie tra Brasile e Spagna. «Ho conosciuto il presidente Gianluca Di Vittorio e la Virtus Romanina in occasione di alcune recenti operazioni di mercato e quando è finita la mia esperienza in Puglia abbiamo nuovamente parlato. La società romana mi ha proposto questo splendido progetto dimostrando una grande serietà e tanta voglia di crescere, soprattutto a livello giovanile. E' la mia prima volta nel ruolo di direttore generale, ma spero di regalare tante soddisfazioni a questa società». Alla base del progetto della società capitolina c'è un punto fondamentale. «La cosa più importante per noi è la trasformazione della Scuola calcio in una Accademia. La differenza è sostanziale: all'interno dell'Accademia tutti i giocatori, i tecnici e i dirigenti devono pensare all'unisono, utilizzando gli stessi sistemi di allenamento e di gioco. Un'idea molto diffusa in Spagna, per esempio. Inoltre sarà importante dare una forte ristrutturazione logistica alla nostra società e farlo dalla prossima stagione la nostra Accademia sarà distribuita su cinque campi. Posso già dire, infine, che nell'aprile del prossimo anno la Virtus Romanina organizzerà un torneo internazionale per la categoria Under 18». Un'altra idea importantissima riguarda la volontà di creare un gemellaggio calcistico internazionale con tre società europee di grande spessore e inoltre il club proporrà ad altre società una affiliazione con il marchio Virtus Romanina, portando avanti la formazione degli allenatori della loro Scuola calcio con il metodo dell'Accademia, offrendo la possibilita una volta all'anno di un soggiorno nelle scuole calcio all'estero che collaboreranno con la Virtus Romanina e mettendo a disposizione altri interessanti servizi che verranno resi noti a breve.

Torna su
RomaToday è in caricamento